PartannaLive.it


Gibellina Calcio, Continua la cavalcata per la conquista della “Promozione”

Gibellina Calcio, Continua la cavalcata per la conquista della “Promozione”
27 aprile
15:51 2018

Molto probabilmente non molti all’inizio del campionato di prima categoria avrebbe scommesso che la neo promossa Gibellina riuscisse a guadagnarsi un posto di tutto rispetto in classifica, ne ad aggiudicarsi i play off. Eppure, gli auspici c’erano tutti, guai se non fosse così, soprattutto dopo il grande traguardo raggiunto la scorsa stagione dalla squadra gibellinese, che dopo trent’anni è riuscita ad “approdare” proprio in prima categoria. L’inizio però non è stato di certo facile. L’abbandono di vari giocatori, una fra tutti, l’uomo simbolo della squadra, Peppe Bonino, capitano ed allenatore, che per la promozione aveva impegnato veramente anima e corpo (come non ricordare il malore che lo ha colpito durante la finale dei play –off disputata lo scorso anno nello stadio della Folgore). Una difficoltà a cui ha fatto seguito l’arrivo delle new entry come Puleo, Segreto, Turturici, (sono solo alcuni), il portiere Longo, il nuovo allenatore Messana e i cambiamenti nei vertici della dirigenza, che hanno portato la squadra a doversi assestare nella prima fase del campionato. In effetti nelle prime sette giornate (di cui però due non giocate in quanto la squadra era a riposo), la situazione appariva alquanto critica: una sola vittoria, un pareggio e tre sconfitte. Questo è stato il “bottino” portato a casa dalla squadra giallo-verde. La svolta è arrivata proprio dall’ottava giornata, da li in poi si susseguono una serie di risultati positivi, sia dentro che fuori casa, grazie anche ad Alessandro Cacciatore, capocannoniere del campionato con ben 16 reti. Le battute d’arresto sono state davvero poche. Si delinea così all’orizzonte qualche speranza per potersi giocare i play off. Ad accompagnare la cavalcata della squadra, immancabili, troviamo i tifosi ultras, che con i loro cori, a volte creati ad hoc per le varie partite, assistono da sempre i propri giocatori, nonostante le avversità, le cattive condizioni meteo o gli stadi non così tanto confortevoli.

Eppure, nonostante i pronostici, il Gibellina domenica affronterà in semifinale il San Vito Lo Capo. Purtroppo la sconfitta subita in casa la scorsa domenica, per 1 a 0, contro il Balestrate, non ha permesso al Gibellina di giocarsi il match in casa, ma le cose semplici come si sa non piacciono mai. Perché non crederci però? Perché non tentare di compiere un’altra impresa e fare di tutto per arrivare in Promozione? Le carte ci sono tutte.

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE