PartannaLive.it


Scirocco Wine Fest 2018. Tutti pronti per la seconda edizione della rassegna

Scirocco Wine Fest 2018. Tutti pronti per la seconda edizione della rassegna
27 aprile
20:31 2018

La seconda edizione dello Scirocco Wine Fest sta per tornare. Quattro giornate ricche di eventi, spettacoli, cooking show, grandi artisti, si susseguiranno tra il 28 giugno ed il 1 luglio. Quattro giornate che riporteranno Gibellina al centro del Mediterraneo.

Simbolo dell’iniziativa è lo Scirocco, «il vento che rappresenta il Mediterraneo come un filo rosso che “unisce” i popoli che lo vivono e permea le culture che ne sono toccate».

La manifestazione, inserita nel più ampio programma di Destinazione Gibellina, è ideata e promossa dal gruppo Cantine Ermes -Tenute Orestiadi, una delle realtà più rappresentative tra le cooperative vinicole italiane che è stata una delle principali protagoniste della rinascita di questo territorio, dilaniato dal terremoto del 1968, di cui quest’anno ricade il 50^ anniversario. Partner della rassegna la Fondazione Orestiadi ed il Comune di Gibellina.

Il filo conduttore della manifestazione sarà proprio il vino, prodotto nei paesi del bacino del Mediterraneo, unico comun denominatore della rassegna, che vedrà la partecipazione di sei Paesi, Grecia, Italia, Malta, Spagna, Tunisia e Turchia, con i loro prodotti tipici. In programma wine tasting tematici, l’allestimento di un grande wine bar, un’enoteca del Mediterraneo dove potere degustare una selezione di etichette del Mare Nostrum, anche in abbinamento a cibi tipici dei paesi ospiti della manifestazione. Un expo village darà la possibilità di conoscere meglio le produzioni agroalimentari e dell’artigianato dei paesi partecipanti.

La prima edizione svoltasi dal 28 al 30 luglio ha registrato la presenza di ben 8.000 visitatori, che incuriositi dell’evento sono accorsi numerosi. La nuova edizione però è pensata per numeri ancora più elevati, e per questo motivo tante saranno le novità, a partire dalla collaborazione con Feedback, agenzia di comunicazione nota per l’organizzazione di eventi come il Cous Cous Fest, e i percorsi di partenariato avviati con tour operator ed agenzie di viaggio. Ad arricchire ancora di più il programma del 2017 saranno i tanti eventi culturali organizzati, tra cui degustazioni guidate, letture e presentazioni di libri condotte dal giornalista e romanziere palermitano Gian Mauro Costa, visite guidate in Tenute Orestiadi con il suo Barriques Museum, Fondazione Orestiadi, Museo Civico, Gibellina Museo en Plein Air, Grande Cretto di Alberto  Burri. Il villaggio gastronomico del Mediterraneo darà spazio a grandi momenti di intrattenimento, dai concerti di Mario Venuti e degli Shakalab, agli spettacoli di cabaret di Ernesto Maria Ponte e Sasà Salvaggio, dalle danze tipiche delle Nazioni ai cooking show di tre chef stellati, quali Giuseppe Costa (Il Bavaglino), Vincenzo Candiano (Locanda Don Serafino) e Francesco Patti (Coria) e guidati da Federico Quaranta.

Di seguito alcune foto della passata edizione

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE