PartannaLive.it


Bongiorno, Grillo e Bonafede: tre ministri siciliani nella squadra di Governo

Bongiorno, Grillo e Bonafede: tre ministri siciliani nella squadra di Governo
01 giugno
11:23 2018

Dopo 88 giorni di crisi politica e di trattative, l’Italia ha il suo governo. Ore convulse quelle di ieri 31 maggio 2018, ore in cui l’Italia era in bilico tra un nuovo, un ennesimo governo tecnico (d’emergenza) e la nascita di un governo politico proprio delle due forze più votate dal popolo Italiano.

Sciolto il nodo sul nome del Ministro dell’Economia, che aveva gettato la penisola nel caos, la lista dei ministri, proposta da Conte, è stata accettata dal Capo dello Stato: il giuramento è previsto per oggi, 1 giugno,  alle 16.

Luigi Di Maio e Matteo Salvini, i fautori dell’intesa che ha consentito la nascita dell’esecutivo saranno vicepremier. Mentre Paolo Savona, nome che aveva ricevuto il diniego dal Presidente Mattarella come ministro all’Economia, sarà il nuovo ministro alle Politiche Europee. Tra la rosa dei nomi del nuovo esecutivo ben tre sono i siciliani scelti. Due proposti dai pentastellati che ben si sa dell’Isola hanno fatto la loro roccaforte e uno della Lega che sceglie una sua senatrice.

Spicca il nome di Giulia Grillo, catanese, nuovo ministro della Salute. Attualmente capogruppo alla Camera del m5s è laureata in medicina e chirurgia con specializzazione in medicina legale. Attivista della prima ora, ha esercitato la professione di medico legale. Durante la sua carriera politica, sono state approvate 3 mozioni a sua prima firma su governance farmaceutica, sblocco turn-over del personale sanitario, revisione della disciplina sull’intramoenia e governo delle liste d’attesa. Inoltre, ha depositato 4 proposte di legge e 213 atti di indirizzo e controllo alla Camera. Tra le sue battaglie quella per il ‘giusto’ prezzo dei farmaci innovativi.

Alfonso Bonafede, avvocato, libero professionista, è il secondo nome scelto dai 5 stelle. Mazarese, vive e lavora a Firenze. Eletto parlamentare nella scorsa legislatura è stato vicepresidente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Nel 2013, Bonafede è primo firmatario della proposta di legge sul divorzio breve, poi confluita nella legge approvata dal Parlamento nel 2015. E’ stato indicato come ministro della giustizia.

Giulia Bongiorno, avvocato penalista, nata a Palermo è entrata in politica con Fini e Alleanza Nazionale ed è oggi tra le fila della Lega. È nota ai media per avere difeso a soli 27 anni Giulio Andreotti e successivamente Raffaele Sollecito. È senatrice e Presidente della II Commissione Giustizia e Componente del Consiglio di Giurisdizione. Viene definita la spina nel fianco di Berlusconi essendosi opposta costantemente a tutte le leggi ad personam dell’ex cavaliere. Ha fatto saltare la legge sulle intercettazioni per imbavagliare la stampa e quello sulla legge blocca-processi che congelava i processi a carico delle più alte quattro cariche dello Stato. Viene indicata come Ministro per la Pubblica Amministrazione.

Nata a Salemi, giornalista, ha studiato scienze politiche e delle relazioni internazionali. Crede nel giornalismo d’inchiesta e a quello di strada tra la persone e per le persone. Collabora con “Belice c’è” e ha fondato una rivista sull’eterno femminino. È stata corrispondente del Giornale di Sicilia e ha collaborato con Telejato e Report. Ama la politica, la natura e andare oltre le apparenze.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE