PartannaLive.it


Castelvetrano, sesso orale in macchina sotto gli occhi degli automobilisti

Castelvetrano, sesso orale in macchina sotto gli occhi degli automobilisti
22 agosto
11:44 2018

Un video che fa discutere quello messo in rete da un utente che mostra la disinvoltura di una coppia che all’interno dell’abitacolo della propria auto e in pieno centro cittadino da sfogo ai propri impulsi sessuali.

Come si vede chiaramente nel filmato amatoriale la donna sta praticando del sesso orale al compagno che in preda all’estasi del momento conduce una guida poco sicura, superando il limite di velocità e mostrandosi distratto alla guida.

Proprio un anno fa, sulla A29 Palermo-Mazara del Vallo una coppia era stata multata per avere praticato sesso in auto allo svincolo di Partinico. Allora i due dissero di non sapere che fosse proibito, facendo trascrivere la loro giustificazione anche nel verbale. Un gesto che costò caro ai due amanti che ricevettero una sanzione di ben 10.000 mila euro.

Ma fare sesso in auto è reato?

Nel 2016 un decreto legislativo ha depenalizzato il reato di «atti osceni in luogo pubblico», trasformando l’illecito da penale ad amministrativo e con effetto retroattivo. L’atto dunque non è più reato ma semplicemente un illecito a meno che esso non venga compiuto in luoghi frequentati da minori, quindi in prossimità di parchi e scuole.

In questo caso, la pena corrisponde alla reclusione da quattro mesi a quattro anni e sei mesi. Negli altri casi la multa non è di poco conto: va da 5.000 a 30.000 euro a seconda della gravità del caso. A pagare non sarà solo il proprietario dell’auto, saranno entrambi i partner i quali pagheranno ciascuno una sanzione autonoma e distinta.

Paradossalmente anche appartarsi con una prostituta non è più reato. Non rischia nulla chi si apparta in un luogo non visibile o accessibile al pubblico.

La coppia in auto a Castelvetrano, seppur poco riservata, ha scampato la multa e fortunatamente anche qualche incidente.

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE