PartannaLive.it


Gibellina, Furto ai danni di un negoziante, Il proprietario: «Non mi scoraggio»

Gibellina, Furto ai danni di un negoziante, Il proprietario: «Non mi scoraggio»
13 Dicembre
12:01 2018

GIBELLINA. Aveva da poco aperto la propria attività Antonino Simone, 45 anni, proprietario di un negozio specializzato nella vendita di prodotti per la campagna. Una attività iniziata con i migliori propositi ma qualcosa ieri è andato storto. Simone, originario di Vita ma sposato a Gibellina, ha subito un furto nel proprio negozio.

Secondo quanto raccontato dal signor Antonino, i ladri sarebbero entrati dalla porta secondaria che si affaccia alla pedonale (zona meno trafficata), forzandone la porta, senza causare nessuno tipo di rottura, per questo motivo si presume si tratti di rapinatori professionisti.

Durante il furto, che sarebbe stato commesso nell’arco di tempo compreso tra le 13.30, momento della chiusura e le 14.45 quando il proprietario è ritornato al lavoro, sono state rubate due moto seghe a scoppio di grande dimensioni (per questo si suppone che i ladri fossero almeno due) e una piccola quantità di denaro.

Accortosi del furto il signor Antonino ha chiamato subito i Carabinieri che prontamente sono giunti sul posto per gli accertamenti del caso. Non possedendo attualmente un sistema di videosorveglianza non è stato possibile indagare oltre sui possibili colpevoli, ed è quindi semplicemente stata effettuata una denuncia contro ignoti.

«Avendo aperto solo da pochi mesi la mia attività non mi sarei mai aspettato di poter esser vittima di un furto, avvenuto addirittura in pieno giorno. La prima cosa che farò adesso sarà naturalmente di adoperarmi per installare un sistema di videosorveglianza», spiega Simone. «Questo episodio però non mi scoraggia anzi, la mia testimonianza spero possa essere utile anche agli altri negozianti del paese, affinché prendano le giuste precauzioni e stiano molto più attenti».

Raramente in un piccolo paesino come Gibellina si verificano episodi del genere, quindi probabilmente si tratta di una rapina intenzionale.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE