PartannaLive.it


Tutelata dal TAR la libertà di scelta del pediatra di nove famiglie di Partanna

Tutelata dal TAR la libertà di scelta del pediatra di nove famiglie di Partanna
10 luglio
14:20 2014

sentenza

Importante sentenza, emessa lo scorso 8 luglio dal TAR Sicilia di Palermo, che ha provveduto a sospendere i provvedimenti con i quali il direttore del Distretto Sanitario di Castelvetrano aveva cancellato 10 minori dagli elenchi dei pediatri di famiglia. L’annosa carenza di pediatri nel comune  di Partanna ed in quelli viciniori, attualmente nel  bacino dei comuni di Partanna, Poggioreale e Salaparuta vivono 1400 bambini da 0 a 6 anni ,con la disponibilità di una sola pediatra, ha creato una situazione di disagio che aveva portato negli ultimi anni, tanti genitori a scegliere, per le cure sanitarie dei loro figli un pediatra, operante in un comune diverso, da quello di residenza.

Nel mese di gennaio il direttore del Distretto Sanitario di Castelvetrano aveva comunicato a questi genitori di revocare la precedente scelta e di provvedere alla immediata iscrizione presso la pediatra presente nel territorio comunale. Alcuni genitori però rifiutandosi di adempiere all’intimazione e richiamandosi al diritto di scegliere liberamente il pediatra di famiglia, avevano rappresentato quanto  fosse dannoso per i loro bambini, interrompere un rapporto di cura e fiducia costruito nel corso di diversi anni. Nonostante le rimostranze, di queste famiglie il direttore del Distretto Sanitario disponeva la cancellazione di tutti i bambini iscritti presso pediatri operanti in altri comuni, lasciandoli, consequenzialmente, privi anche dell’assistenza del Servizio Sanitario Nazionale. Nove famiglie hanno quindi deciso di resistere ed assistite dall’avvocato Vito Passalacqua, hanno proposto ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia. Il TAR ha quindi posto la parola fine sulla vicenda, ordinando all’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani di provvedere immediatamente al ripristino della scelta precedentemente effettuata dai genitori in favore dei rispettivi pediatri.  La seconda udienza è fissata per Giugno 2015.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE