PartannaLive.it


Il Comune di Salemi si dota della figura dell’assistente sociale grazie alla stipula di due convenzioni

Il Comune di Salemi si dota della figura dell’assistente sociale grazie alla stipula di due convenzioni
16 marzo
10:15 2018

Il Comune di Salemi si dota di due assistenti sociali. Purtroppo dovendo rispettare il limite di spesa previsto dal patto di stabilità, che impone un tetto alle assunzioni per il personale, non è possibile indire attualmente concorsi pubblici. L’alternativa quindi a disposizione dell’amministrazione è quella di stipulare delle convenzioni con altri comuni. Ed è quello che è successo a Salemi, quest’ultimo infatti avendo necessità di un assistente sociale, ma non possedendolo tra il proprio personale, ha stipulato due convenzioni. La prima riguarda la dipendente a tempo indeterminato del Comune di Castellammare, ovvero Daniele Impellizzeri; l’altra riguarda invece Ignazia Pipitone, dipendente, anch’essa a tempo pieno, presso l’Ipab Casa di Riposo di Santa Ninfa. Le due assistenti sociali lavoreranno a scavalco per il periodo di 18 ore settimanali ciascuno, per la durata di 12 mesi. Il Comune di Salemi garantirà quindi la presenza della figura dell’assistente sociale per 36 ore settimanali, e provvederà con apposita rendicontazione con cadenza bimestrale, alla liquidazione del salario accessorio, ai buoni pasti e eventuali oneri e eventuali spese per missioni.

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE