PartannaLive.it


Apre il “Villaggio di Betlemme”. A Castelvetrano il presepe vivente si racconta in ebraico e siciliano antico

Apre il “Villaggio di Betlemme”. A Castelvetrano il presepe vivente si racconta in ebraico e siciliano antico
08 Dicembre
17:06 2018

Oggi, 8 dicembre, alle ore 20.00, al Parco Fattoria “Rosario Carmi” di Castelvetrano aprirà i battenti “Il Villaggio di Betlemme” dove sarà rievocato l’evento che poco più di duemila anni fa ha cambiato le sorti della storia. Circa 60 attori e figuranti di Castelvetrano, insieme al gruppo giovani degli Amici del Colibrì” di don Meli, e oltre 40 animali, che vivono all’interno di un parco di circa 10.000 metri quadri, rievocheranno il momento della natività.

Tra antichi mestieri e momenti di recitazione in ebraico e siciliano antico, grazie ai testi preparati dal regista Giacomo Bonagiuso, i visitatori avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica.

“Il Villaggio di Betlemme” sarà aperto alle visite anche il 16, 22, 23, 26, 30 dicembre e il 6 gennaio, giorno dell’arrivo dei Re Magi insieme a “Saddam”, l’unico cammello presente in Sicilia.

L’evento, che ha richiamato anche l’attenzione della trasmissione di Rai 1 “La Vita in Diretta”, è patrocinato dai comuni di Castelvetrano e Partanna e dalla Regione Siciliana e gode della partnership con la Fondazione Telethon e con il portale di informazione videoh24.it.

L’ingresso a “Il Villaggio di Betlemme” ha un costo di 6 euro per gli adulti, 4 per bambini e over 65, gratuito per i diversamente abili. L’incasso sarà destinato alle spese sostenute dall’Associazione Parco Fattoria Onlus per promuovere questa iniziativa.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE