PartannaLive.it


Atti intimidatori ad Alcamo: due nuovi episodi al vaglio degli inquirenti

Atti intimidatori ad Alcamo: due nuovi episodi al vaglio degli inquirenti
29 novembre
13:00 2012

Torna il fantasma delle “intimidazioni” ad Alcamo. Dopo un periodo di “calma apparente”, la mano criminale degli incendiari a scopo intimidatorio torna a farsi sentire. Due gli atti incendiari da segnalare.
Il primo risale a martedì scorso intorno alle 17:00, quando l’auto di un noto avvocato (V.G.), che in passato aveva subito danni analoghi, è stata data alle fiamme. Il commissariato di Polizia di Alcamo ha già avviato le indagini per fare luce e chiarezza in merito.
I Carabinieri della Stazione di Alcamo invece, guidati dal capitano Savino Capodivento, stanno indagando su un avvenimento poco chiaro verificatosi in contrada Sasi, per il quale è stato confermato il tentativo di dare alle fiamme la porta d’ingresso di una nota discoteca (Vanilla).
La matrice dei due episodi è al vaglio degli inquirenti, che attendono il ritrovamento di prove o indizi sufficienti che possano consentire loro di risalire sia al movente che all’identità degli eventuali malfattori.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE