PartannaLive.it


Falso cieco scoperto ad Alcamo: lavorava i campi alla guida di un mezzo agricolo

Falso cieco scoperto ad Alcamo: lavorava i campi alla guida di un mezzo agricolo
19 novembre
11:27 2012

Percepiva da almeno 7 anni la pensione di invalidità per cecità assoluta, ma evidentemente questa non lo ostacolava nel lavorare i campi alla guida di un mezzo agricolo.
Gli agenti del Commissariato di Alcamo hanno denunciato S. M., sessantenne di Alcamo, per truffa aggravata nei confronti dello Stato. La segnalazione all’autorità giudiziaria è stata formalizzata dopo una serie di indagini e appostamenti mirati a svelare l’imbroglio.
Nel corso delle indagini, gli investigatori hanno atteso pazientemente fino a sorprendere l’uomo durante lo svolgimento della propria attività lavorativa tra i campi, al fine di dimostrare le sue potenzialità visive e il danno che ha prodotto all’erario.
L’uomo avrebbe ricevuto, a partire dal 2005, un importo complessivo di circa centomila euro.
Accertare il presunto raggiro non è stato semplice per i poliziotti del personale della Sezione Anticrimine del Commissariato, in quanto il falso cieco sarebbe stato particolarmente attento a non farsi scoprire. Per non rischiare di perdere l’erogazione della pensione infatti, si era anche trasferito con la famiglia in una abitazione rurale, in modo da vivere lontano da occhi indiscreti.
La svolta nell’attività investigativa è stata fornita indirettamente dallo stesso indagato, dopo aver accettato di effettuare alcuni lavori agricoli in un terreno non molto distante dalla propria abitazione. Proprio questo ha permesso ai poliziotti, appostati nella zona con una telecamera, di filmare il sessantenne mentre percorreva in lungo e in largo un terreno per l’aratura.
L’alcamese è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Trapani con l’accusa di truffa aggravata a danno dello Stato per le decine di migliaia di euro percepite indebitamente.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE