PartannaLive.it


Volley, Serie B2: EKLIS…SEI!!!!

Volley, Serie B2: EKLIS…SEI!!!!
19 novembre
18:13 2012

“Quest’anno ci divertiamo”!!! E’ questo quello che avranno pensato i circa 250 tifosi presenti ieri al PalaPinco di Trapani, quando al fischio finale dei signori Barbata e Ciaccio di Palermo il campo ha emesso ancora una volta lo stesso verdetto delle giornate precedenti: Trapani vince, per la sesta volta consecutiva, e lo fa senza pietà, distruggendo il Rossano Calabro, che a dirla tutta si è rivelata ben poca cosa rispetto alla potenza e all’organizzazione tattica dei padroni di casa; padroni di casa che hanno davvero ben figurato, giocando in scioltezza e mostrando meccanismi di gioco che ormai sembrano via via sempre meglio assimilati. Inoltre, ciò che permette oggi di guardare con maggior fiducia al futuro è il notevole calo di errori propri rispetto alle uscite precedenti, e il classico principio di blackout nel terzo set questa volta è stato spento sul nascere, con personalità e senza alcuna sofferenza: un 3-0 schiacciante, come dimostrano i parziali registrati a referto (25-14; 25-13; 25-20), condito dalla solita rotazione di tutti gli atleti effettuata dal Mister Aiuto, che sempre di più sa di poter contare ormai non su 7 ma su 11 titolari, in quanto oltre ai “grandi”, adesso anche il baby Castiglione si dimostra sempre di più affidabile ed efficace, specialmente quando chiamato in causa in un delicato fondamentale come la battuta.
Proprio Castiglione, 16 anni, a fine gara, afferma con la gioia propria del “piccoli beniamini crescono”, che “sono contento dei miei sempre più frequenti ingressi in campo e cercherò di non deludere le aspettative del coach, dei miei compagni, dei tifosi, e di tutti coloro che credono in me, ma soprattutto voglio che tutti loro vedano in me nel tempo una certezza e non più una promessa; io comunque sarò sempre pronto a fare la mia parte, anche fuori dal campo”.
Adesso però, se è vero che quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare, i biancorossi dovranno dimostrare la prossima settimana, più di ogni altra occasione, di essere diventati abbastanza coriacei, perchè sabato prossimo a Leonforte ci sarà l’attesissimo big-match di vertice, con i bianconeri di casa appaiati all’Eklissè in vetta alla classifica a 14 punti: il capitano partannese Francesco Tamburello presenta questa attesissima sfida a 360 gradi, dicendo che “dal punto di vista della classifica, è una gara che non ha bisogno di anteprima, si scontrano le prime delle classe, quelle che fino ad ora hanno fatto meglio, e sarà una sfida di fuoco, perchè Leonforte, oltre ad avere una bella squadra, ha anche un pubblico tosto, quindi sarà un ambiente rovente, che sarà di stimolo per entrambe le squadre al fine di fornire uno spettacolo degno dell’occasione; dal punto di vista personale, ho sempre sperato di giocare uno scontro di vertice in questa categoria, ma la cosa che mi fa sorridere è che me lo giocherò contro la persona con la quale volevamo realizzare questo obiettivo, ovvero Fabio Trifirò, che dopo aver regalato ai tifosi trapanesi tante gioie negli ultimi due anni, ora proverà a farci lo sgambetto…; lui, Cuti, Ballico, e gli altri…, sono tutti giocatori che conosciamo bene, ci sarà da sudare, però noi ormai siamo convinti di potercela giocare contro chiunque, per cui andremo là a vendere cara la pelle”.
Inizia dunque la calda settimana dell’Eklissè Pallavolo Trapani, e tutto l’ambiente è attorno ai giocatori e alla società, come dimostra il calore dimostrato a fine gara e in ogni occasione: un augurio di buon lavoro a questa compagine, che partendo in punta di piedi, oggi sta portando alto l’onore sportivo e non della provincia, e che, almeno provvisoriamente, ha collocato il nome “Trapani” al di soprà di ogni altra realtà del campionato.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE