PartannaLive.it


Alcamo, blitz della polizia: scoperto arsenale

Alcamo, blitz della polizia: scoperto arsenale
04 dicembre
10:30 2012

Due fratelli, M. P. di 50 anni e M. P. di anni 53, sono stati arrestati dalla polizia di Alcamo e Partinico per detenzione illegale di armi.
All’interno di un casolare di campagna, nei pressi di Alcamo, la polizia ha scoperto un mini arsenale. Uno dei due fratelli aveva, da qualche anno, trasferito il proprio domicilio senza registrare la propria residenza agli atti dell’Ufficio anagrafe, non registrando nemmeno (agli uffici competenti) un laboratorio nel territorio di Partinico usato per l’alterazione delle armi.
Gli agenti hanno inoltre sequestrato due pistole, una delle quali di fabbricazione estera (senza alcun segno e numero identificativo) e circa 350 cartucce, di diverso calibro, in parte compatibile con le due pistole ritrovate.
A Partinico invece, presso l’abitazione del fratello sottoposto agli arresti domiciliari per altri reati, i poliziotti hanno trovato attrezzi per modificare le armi e canne di fucile smontate.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE