PartannaLive.it


Alcamo: donna vittima di incendio domestico muore dopo una settimana di agonia

Alcamo: donna vittima di incendio domestico muore dopo una settimana di agonia
27 dicembre
16:15 2012

Alla fine non ce l’ha fatta. Rosa Messina, 83enne abitante di Alcamo, è morta dopo una settimana di sofferenze atroci a causa delle gravi ustioni riportate qualche giorno fa quando, nella propria abitazione, la stufa elettrica da essa maneggiata ha preso fuoco, tanto da causare un grave incendio che avrebbe preso corpo in tutta la casa. Essendo la donna vedova e sola nell’abitazione, non ha potuto ricevere soccorso immediato: la sua fortuna (risultata vana dopo qualche giorno, visto il decesso comunque avvenuto) è stata che un passante, accortosi delle fiamme e del fumo uscenti dalla finestra, aveva chiamato i vigili del fuoco e i soccorsi necessari. La donna poi fu trasportata al Civico di Palermo in ricovero per essere salvata. Lieto fine che però, purtroppo, non si è verificato. Tra lo sgomento dei figli, increduli e distrutti dal dolore, gli inquirenti stanno ancora cercando di dare una risposta al tutto: la pista più percorribile sembra quella di un fatale corto circuito.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE