PartannaLive.it


Volley, Serie B2: Trapani, decimo urlo: 1-3 ad Augusta

Volley, Serie B2: Trapani, decimo urlo: 1-3 ad Augusta
24 dicembre
00:53 2012

Ancora una vittoria, la sesta in trasferta, per l’Eklissè Pallavolo Trapani, che ad Augusta si afferma sui padroni di casa col punteggio di 1-3, consolidando il proprio primato solitario in classifica, e che ora è in attesa del risultato del posticipo di domenica pomeriggio, tra Lamezia e Cinquefrondi. Una vittoria comunque abbastanza sudata per i biancorossi, che dopo aver dominato il primo set, vinto col punteggio sonoro di 25-19, cominciano a diventare fallosi in fase di impostazione di gioco e pasticcioni nei contrattacchi, tanto da stimolare la reazione d’orgoglio dei siracusani, che salgono in cattedra e, pur non essendo dotati di grandi armi tecnico-tattiche, accelerano fino a ritrovarsi sul punteggio di 1-1 (25-22) e in vantaggio nel terzo set per 15-13. Che poi non ci sia un gran feeling con il duo arbitrale lo si capisce dai numerosi cenni di protesta che gli ospiti attuano, specialmente con riguardo alle decisioni del secondo fischietto, ma ciò è solo il sintomo dell’assenza di concentrazione messa in campo in quel momento, con i trapanesi in totale affanno e incapaci di risollevarsi. A quel punto però la differenza di classifica si fa sentire, e con quattro muri consecutivi, tre del centrale Teresi e uno del palleggiatore Tamburello, l’Eklissè sferra il decisivo allungo, che spegne le velleità di Augusta, e conduce dritti al risultato di 1-2 col punteggio di 25-21. Quarto set senza storia, un quarto parziale dove prevale nettamente il divario in classifica: Trapani vince 25-14, aggiudicandosi la decima vittoria dell’anno, più che col bel gioco, con il cinismo della prima della classe. Ora il campionato va in vacanza, e si tornerà in campo il 6 gennaio, quando al PalaPinco arriverà il Ragusa di Benassi, per una partita di alto tasso tecnico e di grande importanza per la classifica.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE