PartannaLive.it


Alcamo: assolto dopo 22 anni di galera, chiede un ricco indennizzo

Alcamo: assolto dopo 22 anni di galera, chiede un ricco indennizzo
22 gennaio
23:49 2013

Giuseppe Gulotta, muratore di Certaldo, è stato assolto dalla Corte di Cassazione in riferimento all’accusa di aver partecipato alla strage della caserma di Alcamo Marina, nella quale nel 1976 morirono due carabinieri: poiché però questa assoluzione è avvenuta dopo che Gulotta ha scontato 22 anni di galera, oggi i suoi legali hanno chiesto al Ministero di Grazia e Giustizia un risarcimento di ben 69 milioni di euro. Queste le parole rilasciate dall’avvocato Pardo Cellini al quotidiano “La Nazione”: “la riparazione dell’errore giudiziario va commisurata alla durata dell’espiazione della pena e alle conseguenze personali e familiari derivanti dall’ingiusta condanna. Tenuto conto della durata della grave vicenda e del periodo di detenzione patito, il danno complessivo è enorme”: una riflessione spiegata dal dato che Gulotta fu arrestato all’età di 18 anni, e fu assolto solo il 13 febbraio 2012 dalla Corte d’Assise di Reggio Calabria.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE