PartannaLive.it


Alcamo: cane poliziotto trova pericolosa arma, due arresti

Alcamo: cane poliziotto trova pericolosa arma, due arresti
16 gennaio
13:08 2013

Due pregiudicati di Alcamo, Giuseppe Mannina e il cognato Gioacchino Abate, sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco; a ritrovare il “ferro”, però, è stato un agente molto particolare, di nome Prou: si tratta di uno dei cani dell’unità cinofila delle Forze dell’Ordine, che ha fiutato in una stalla nei pressi di Partinico la presenza di un fucile a canne mozze e varie cartucce, nascosti all’interno di un frigorifero inutilizzato e posto all’interno del luogo. Per i due malviventi è scattata la denuncia con l’aggravante che l’arma risulta anche alterata e clandestina: inoltre, i due sono accusati anche di ricettazione. I due pregiudicati, che sono di origini alcamesi ma residenti a Partinico, avrebbero rubato il fucile ad un anziano nel 2007

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE