PartannaLive.it


Marsala: stadio non in regola, e i lavori ancora tardano ad iniziare

Marsala: stadio non in regola, e i lavori ancora tardano ad iniziare
05 gennaio
14:52 2013

Stadio municipale “Nino Lombardo Angotta” sulla via della decadenza: dal 2010 devono ancora essere realizzati i lavori di manutenzione straordinaria che permetterebbero di riportarlo in regola con le norme previste dalla legge, ma qualcosa continua ad impedire l’avvio di questi miglioramenti necessari, tra i quali anche l’intervento di adeguamento sismico della struttura. Inizialmente, la gara di appalto per lo svolgimento dei lavori era stata vinta da una ditta di Palma di Montechiaro (Ag), ma la licenza venne in seguito revocata da una sentenza del C.G.A. di Palermo, sentenza che inoltre assegnò la responsabilità di intervenire alla ditta piazzatasi al secondo posto, ovvero la “Puglisi Costruzioni” di Gangi (Pa): dopo due anni di tentennamenti, finalmente sembrava che i lavori potessero avere il loro realizzo, ma a fermare tale speranza stavolta è il fatto che il titolare della suddetta ditta non può essere aggiudicatario di tale impegno per inadeguatezze dovute in base al Protocollo Unico di Legalità “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, in base al quale la Prefettura ha revocato l’incarico. I lavori da realizzare riguardano diversi adeguamenti della tribuna, attualmente inagibile, gli spogliatoi e i servizi: ma come insegna l’esperienza passata con la prima ditta, adesso occorreranno molti mesi, se non anni, per sbloccare la situazione con un terzo intervento idoneo, e nel frattempo i quasi 14mila posti a sedere dell’impianto rimarranno in “attesa di occupazione”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE