PartannaLive.it


Salemi: furto al cimitero, portati via marmi e rame

Salemi: furto al cimitero, portati via marmi e rame
04 gennaio
11:17 2013

Non solo le ville di lusso, non solo i portafogli, non solo le gioiellerie o le banche: ora si ruba anche nei cimiteri. L’increscioso episodio è accaduto a Salemi, ed è stato prontamente rilevato grazie ad una denuncia del signor Paolo Robino, che ha trovato aperta la lapide di marmo nella quale riposa la sua defunta madre. Queste le parole del cittadino: “Il giorno di Capodanno mi sono recato al cimitero di Salemi per fare visita alla mia defunta madre e mi sono trovato davanti ad una scena raccapricciante: la lapide di marmo era staccata dalla parete dove era stata attaccata con del cemento, come se qualcuno avesse tentato di portarla via. È assurdo che accadano queste cose in un paese civile. Ragion per cui mi sono recato presso la locale stazione dei carabinieri al fine di sporgere denuncia contro ignoti per il vile gesto. Aggiungo anche che qualche giorno fa è stato portato via un vaso dalla tomba di mia nonna“. Il fatto che in tutte le altre tombe non sia stato rilevato alcun segno di “scasso” fa pensare che possano essere attacchi mirati contro la famiglia Robino, che si rivolta ai carabinieri per cercare di individuare gli autori di questi spregevoli atti. L’episodio è stato agevolato dal fatto che nelle ore notturne non c’è sorveglianza presso il cimitero, non ci sono infatti nè vigili urbani nè operatori comunali, per cui i vandali hanno potuto operare indisturbati.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE