PartannaLive.it


Trapani: il Comune stipula convenzione con negozi di animali ed ambulatori

Trapani: il Comune stipula convenzione con negozi di animali ed ambulatori
15 gennaio
18:15 2013

Il Comune di Trapani ha stanziato ben 100mila euro per stipulare convenzioni con i negozi per animali e gli ambulatori che si occupano dell’assistenza medico-sanitaria di cani ed altre categorie di “amici dell’uomo”, in modo da evitare così il dilagare del fenomeno “randagismo” in città: dal 2010, infatti, il Comune ha convertito il contributo spettante ai cittadini affidatari di cani ricoverati presso il canile comunale di via Tunisi da compenso a “buono” di 5 euro ciascuno per 100 euro a bimestre in totale. La somma potrà essere spesa in tutti i centri convenzionati appunto col Comune, grazie ad apposita stipulazione: dopo le somme stanziate nel 2010 e nel 2011 (per un ammontare complessivo di 120mila euro), l’Amministrazione comunale si è impegnata a destinare somme ancora più ingenti per garantire la continuità del servizio anche negli anni successivi, e così l’ultimo stanziamento di 100mila euro verrà utilizzato sia per rimborsare i “voucher” relativi all’anno 2012 appena trascorso, sia per finanziare l’iniziativa nei primi sei mesi del corrente 2013.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE