PartannaLive.it


Trapani: sulla questione del bus per soli extracomunitari interviene il Sindaco

Trapani: sulla questione del bus per soli extracomunitari interviene il Sindaco
07 gennaio
17:56 2013

Intervento chiarificatore, ma soprattutto necessario, del Sindaco di Trapani Vito Damiano sulla proposta di realizzazione di una linea-bus per soli extracomunitari, portata sul tavolo del Consiglio Comunale dal consigliere Andrea Vassallo qualche giorno fa dopo le presunte lamentele di alcuni cittadini locali. Questa notizia aveva suscitato diverse polemiche, sia in città che tra le istituzioni, e i vari “rumors” crescenti hanno indotto il Primo Cittadino a far chiarezza sulla vicenda. Ecco le sue parole: “La proposta del consigliere comunale di Trapani Andrea Vassallo è frutto dell’esame della situazione in cui vivono gli immigrati ospiti del Centro di accoglienza della frazione di Salinagrande (distante dalla città di Trapani circa 8 Km) e di una proposta di mettere a disposizione, per venire incontro alle loro esigenze di spostamento in città, un bus navetta gratuito. La soluzione proposta non avrebbe pregiudicato la possibilità che taluno dei suddetti ospiti avesse potuto usufruire del servizio pubblico di trasporto, con il normale pagamento del biglietto della corsa. Va precisato che la soluzione di un bus navetta gratuito era stata già adottata alcuni anni fa, quando gli ospiti del Centro erano poche decine, ma poi dismessa quando la popolazione ebbe un considerevole aumento, facendo conseguenzialmente lievitare i costi del servizio. L’amministrazione comunale, qualche mese fa, aveva già valutato la possibilità di rispristinare il servizio gratuito di trasporto, ma l’ha dovuta accantonare a seguito dei costi di gestione non sostenibili sulla base dell’attuale critica situazione economico-finanziaria. Non è, tuttavia, da escludere che tale progetto possa essere riproposto, laddove il Ministero dell’Interno dovesse garantire l’assunzione dei relativi oneri. Rimane ferma la presa di distanza di questa amministrazione comunale e della comunità trapanese, da me rappresentate, da ogni forma di discriminazione razziale”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE