PartannaLive.it


Marsala: controlli al canile per prevenire la leishmaniosi

Marsala: controlli al canile per prevenire la leishmaniosi
25 febbraio
15:59 2013

Al canile di Marsala hanno deciso: controlli “a tappeto” sui 160 randagi ospitati, per verificare e, per quanto possibile, prevenire la diffusione della leishmaniosi, malattia che non va sottovalutata perchè a rischio di contagio per l’uomo. L’attività verra diretta dalla stessa direttrice della struttura, la veterinaria Maria Rosa Argentieri: si tratta, com’è noto, di malattie trasmesse da zanzare del genere “leishmania”. Esistono tre diversi tipi di leishmaniosi, per l’uomo, viscerale, cutanea e muco-cutanea: quella per i cani è simile a quella umana di tipo viscerale. “Sarà realizzato un programma finalizzato al controllo sanitario dei cani residenti nel canile – hanno spiegato gli esperti – mediante prelievi di sangue e materiali organici effettuati ed inviati all’istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia e al C. Re. Na. L.. Lo scopo è realizzare una mappa della situazione epidemiologica nel territorio dando, dove possibile, indicazioni per la prevenzione e realizzando piani d’intervento mirati alle esigenze locali”. Al fine di raggiungere l’obiettivo, verranno installate trappole allo scopo di catturare esemplari di zanzare flebotomo: il progetto avrà la durata di 24 mesi, e saranno anche avviate fasi di informazione e valutazione; i risultati saranno pubblicati sul sito web del C. Re. Na. L.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE