PartannaLive.it


Marsala: Juan Lorenzo omaggia Ramon Montoya, ritmi andalusi e chitarra flamenca al Baluardo Velasco

Marsala: Juan Lorenzo omaggia Ramon Montoya, ritmi andalusi e chitarra flamenca al Baluardo Velasco
21 febbraio
13:17 2013

Comunicato relativo al prossimo appuntamento con la rassegna BaluArte del Baluardo Velasco Marsala

Ritmi andalusi e chitarra flamenca per il prossimo appuntamento di “Baluarte 2013”: sarà la maestria del chitarrista spagnolo Juan Lorenzo a far rivivere il repertorio del grande Ramon Montoya, padre fondatore del repertorio concertistico flamenco, in un vero e proprio “Homanaje a Ramon Montoya”. Il progetto prende vita in seguito ad un accurato lavoro di revisione e trascrizione di un materiale registrato quasi ottant’anni fa da Montoya, precisamente a Parigi nel 1936, materiale, questo, che segna l’avvio del flamenco da concerto e l’ingresso dello strumento nelle più grandi sale, teatri e festival del mondo. Da qui l’idea di una proposta concertistica dal vivo per poter promuovere e diffondere un repertorio assai caratteristico e particolare, di un artista creativo e geniale: fu il primo concertista della storia e, oltre a fare importanti recital solistici in tutto il mondo, codificò gli stili del flamenco conferendogli un valore artistico e culturale senza precedenti. Solo dopo l’opera di Montoya la chitarra flamenca assumerà lo status di strumento da concerto.

Ad arpeggiare la chitarra con magistrale bravura sarà, come annunciato, Juan Lorenzo, chitarrista flamenco che si è guadagnato un posto privilegiato nel panorama concertistico europeo. Di origine spagnola, compie gli studi musicali a Siviglia dove si esibisce nei tablos e nelle fiestas più importanti della città. In vent’anni di attività ha tenuto innumerevoli concerti, collaborando con alcune tra le più prestigiose figure del flamenco internazionale, da José Luis Postigo a Victor Monge “Serranito“, da Manitas de Plata a Merengue de Cordoba, come anche della musica pop, da Andrea Bocelli a Mario Reyes dei Gipsy Kings, da Jethro Tull a Tony Esposito, da Al di Meola a Pino Daniele, per citarne alcuni. Da sempre particolarmente attento alla didattica flamenca, ha pubblicato numerosi saggi su riviste di settore, libri e metodi sulla chitarra flamenca, oltre a diverse incisioni discografiche tra cd e dvd distribuite in Europa, Stati Uniti e Giappone. Innumerevoli sono i suoi corsi e masterclass in importanti centri musicali (fra cui, in Italia, il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e il Conservatorio “Cherubini” di Firenze).

L’appuntamento con Juan Lorenzo è per domenica 24 febbraio alle ore 18 presso lo spazio teatrale del “Baluardo Velasco”, sito in via Frisella 27 a Marsala. Ingresso riservato ai soci: euro 12. Per informazioni, abbonamenti e prevendita: botteghino del teatro da lunedì al sabato dalle ore 17,30 alle 20. Per conoscere nel dettaglio il programma consultare il sito www.baluardovelasco.it . Per tutte le informazioni chiamare il 334.5778640 o scrivere a: info@baluardovelasco.it . Prevendita per i singoli spettacoli: a Mazara del Vallo Mirabile Musicheria, a Trapani Tardo Music, a Marsala Music Center. Sponsor della rassegna Zicaffè, Sicilgesso, Farmacia Nicotra, Ristorante San Carlo, Enodoro. Sponsor ufficiale del Baluardo Velasco l’azienda 3cel di Marsala.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE