PartannaLive.it


Petrosino: violenta la cognata 12enne, arrestato

Petrosino: violenta la cognata 12enne, arrestato
13 febbraio
18:19 2013

Terribile episodio a Petrosino: un uomo di 32 anni è stato arrestato dai Carabinieri perchè ha violentato la cognata di 12 anni, alla quale avrebbe anche fatto fumare marijuana. L’uomo è stato condotto nel carcere di Trapani, dove si trova in attesa della convalida del provvedimento restrittivo da parte del GIP di Marsala. Domenica sera i due protagonisti della vicenda si trovavano in un locale a festeggiare il Carnevale con amici e parenti: verso la mezzanotte l’uomo avrebbe convinto la ragazzina ad abbandonare il luogo insieme a lui e a seguirlo in macchina; all’alba successiva i familiari della giovane ne hanno denunciato la scomparsa, e così i Carabinieri hanno avviato le ricerche, che si sono concluse poi quando l’adolescente è stata avvistata sul litorale di Petrosino. Alle domande degli agenti la ragazza è apparsa in evidente stato confusionale, fornendo risposte e dettagli tra loro contrastanti: dopo che i Carabinieri, attraverso un’analisi dei tabulati telefonici, sono risaliti al cognato, la bambina è scoppiata in lacrime e ha rivelato di essersi allontanata con questi e di aver avuto sulla sua auto rapporti sessuali. Adesso per l’incriminato l’accusa prevede anche, tra i capi di imputazione, la sottrazione di minore: trovati sulla sua auto anche droga e bilancini di precisione.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE