PartannaLive.it


Trapani: oggi l’autopsia sul cadavere del parroco ucciso a Ummari

Trapani: oggi l’autopsia sul cadavere del parroco ucciso a Ummari
27 febbraio
18:03 2013

Foto: Trapani Ok

E’ prevista per oggi pomeriggio, e se ne occuperà il Prof. Paolo Procaccianti, l’autopsia sul corpo di Don Michele Di Stefano, 79 parroco di Ummari ucciso qualche giorno fa, e rinvenuto all’interno della chiesa dove professava da tempo il proprio ufficio ecclesiastico. Secondo quanto emerge dai primi rilievi, il prete sarebbe stato ucciso a colpi di bastone in testa: a dare forza all’ipotesi, oltre agli evidenti segni sul cranio della vittima, sarebbe il ritrovamento di schegge di legno sul pavimento vicino al letto dove giaceva il corpo del defunto ritrovato; tuttavia, l’arma letale non sarebbe stata ritrovata. I carabinieri setacciano la zona a tappeto, anche con l’ausilio di elicotteri: tra i possibili moventi, sembrerebbe escludersi una rapina poi degenerata, anche se non si è riusciti a ritrovare il portafogli della vittima. Don Di Stefano per 43 anni parroco della chiesa “Gesù Giuseppe e Maria” a Fulgatore, una frazione di Trapani. Faceva catechismo ai figli dei romeni della zona, per anni era stato assistente dei lavoratori di Azione Cattolica e assistente spirituale della Coldiretti provinciale. Era benvoluto da tutti i fedeli ed il vescovo della diocesi, Alessandro Plotti, lo ha descritto come un prete “buono, saggio e zelante”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE