PartannaLive.it


Tavola rotonda ad Alcamo per affrontare il disagio giovanile

Tavola rotonda ad Alcamo per affrontare il disagio giovanile
30 maggio
15:25 2013

disagio-giovanileSabato 1 Giugno alle ore 10:00 presso il Collegio dei Gesuiti di Alcamo avrà luogo la prima tavola rotonda, realizzata dall’Assessorato alle Politiche Sociali, in collaborazione con il gruppo di Collaboratori civici dell’area “Disagio Giovanile e sostegno alle Famiglie”. All’incontro, aperto al pubblico, parteciperanno professionisti, giovani, volontari, associazioni e rappresentanti di Enti Pubblici e Privati che si occupano di disagio sociale e sostegno alle famiglie. L’obiettivo sarà quello di analizzare le  difficoltà del caso e proporre quale possibilità di cambiamento e miglioramento la co-progettazione sociale. L’incontro prenderà in esame:

  • l’analisi dei bisogni del territorio individuando le caratteristiche quantitative e qualitative del disagio sociale, nonché le risorse attualmente utilizzate per fronteggiare il disagio e le risorse che servirebbero (economiche, strumentali, normative…);
  • l’individuazione degli obiettivi che dovrebbero essere perseguiti a livello locale per contrastare le forme di disagio sociale presenti;
  • la definizione di azioni/iniziative da intraprendersi per ridurre le forme di disagio sopra dette;
  • la promozione di un approccio di rete per favorire l’integrazione di competenze e risorse;
  • la valutazione di una metodologia condivisa per promuovere l’accesso ai finanziamenti pubblici.

“Questo – asserisce l’assessore alla promozione sociale, Ylenia Settipani –  è un momento importante per la città di Alcamo ed il mio invito è rivolto a tutti i cittadini interessati affinché partecipino attivamente a questo e agli incontri futuri. Bisogna utilizzare – conclude l’assessore – questi momenti aggregativi per costruire un futuro più equo per tutti a prescindere dall’estrazione sociale e dalle diversità“.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE