PartannaLive.it


Alcamo: rischio incendi e ondate di calore

Alcamo: rischio incendi e ondate di calore
20 giugno
14:01 2013

caldoIl Sindaco, a seguito di avviso della Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana (SORIS) della Protezione Civile informa la cittadinanza che, per la giornata odierna “la pericolosità incendi è media per cui è stata dichiarata la fase di preallerta in tutta la provincia di Trapani”.
La Prefettura di Trapani raccomanda di vigilare e sensibilizzare la popolazione a tenere comportamenti corretti che prevengano eventuali inneschi di fuochi in prossimità di “aree a rischio”. Pertanto si invitano i cittadini ad osservare comportamenti prudenti e si ricorda loro che l’Ordinanza Sindacale n.92 del 30 Aprile 2013, dal 15 Giugno al 15 Ottobre, vieta, in prossimità di boschi, terreni cespugliati/incolti e nei terreni agricoli ricadenti nel territorio comunale, di: accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma; usare motori, fornelli e inceneritori che producano faville; bruciare stoppie, materiale erbaceo, sterpaglie, residui di potature, di giardinaggio o usare sostanze infiammabili; usare fuochi d’artificio senza le preventive autorizzazioni rilasciate dagli organi competenti; accendere falò nel territorio comunale, nella spiaggia di Alcamo Marina e sul Monte Bonifato; gettare mozziconi di sigarette dai veicoli in movimento; sostare con le auto con marmitta catalitica su aree coperte da erba; compiere ogni operazione che possa creare pericolo immediato d’incendio.
Si ricorda che, a carico dei trasgressori sarà applicata la sanzione amministrativa pecuniaria pari a € 450,00, e che chiunque scopra un incendio è tenuto a dare I’allarme affinché sia immediatamente avviata l’opera di spegnimento.
Inoltre, bisogna seguire alcune  regole: Se è un principio di incendio, tentare di spegnerlo, solo se si è certi di una via di fuga, tenendo le spalle al vento e battendo le fiamme con un ramo verde fino a soffocarle; Non sostare  nei luoghi sovrastanti l’incendio o in zone verso le quali soffi il vento; Non attraversare la strada invasa dal fumo o dalle fiamme; Non parcheggiare lungo le strade. L’incendio non è uno spettacolo; La strada è chiusa? Non accodarsi e tornare indietro; Permettere l’intervento dei mezzi di soccorso, liberando le strade e non ingombrandole con le proprie autovetture; Indicare alle squadre antincendio le strade o i sentieri che conoscete; Mettere a disposizione riserve d’acqua ed altre attrezzature.

Per eventuali segnalazioni, rivolgersi al 115  Vigili del Fuoco, 1515 Corpo delle Guardie Forestali , 113 Polizia di Stato, 112 Carabinieri , 117 Guardia di Finanza,  alla Polizia Municipale, al seguente numero, 0924 590401 in funzione 24 ore su 24.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

RUBRICHE

  Che cos’è un ripetitore WiFi e come funziona

Che cos’è un ripetitore WiFi e come funziona

[juiz_sps buttons="facebook, twitter, google"]

SEGNALAZIONI

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE