PartannaLive.it


Mazara del Vallo: oggi l’attesa sentenza sul “caso Denise”

Mazara del Vallo: oggi l’attesa sentenza sul “caso Denise”
25 giugno
18:54 2013

denise_processoI giudici del Tribunale di Marsala si sono riuniti in camera di consiglio questa mattina: al vaglio l’attesissima decisione sul caso del sequestro di Denise Pipitone, la bambina scomparsa il primo settembre del 2004. Gli ultimi passaggi della vicenda hanno visto: i PM Carmazzi e Rago richiedere 15 e 5 anni e mezzo di reclusione, rispettivamente, per Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise accusata di sequestro di persona, e Gaspare Ghaleb, per false dichiarazioni al PM; la presentazione degli avvocati della difesa delle comparse conclusionali; l’appello dell’avvocato Frazzitta, legale della mamma di Denise, Piera Maggio, che ha sottolineato che le richieste dei PM sono troppo leggere perchè “togliere una bimba dal contesto familiare è un vero omicidio e non può che avere una pena massima“. Di contro, gli avvocati di Jessica, Torre e Sbacchi, hanno chiesto per la loro assistita l’assoluzione, ritenendola addirittura vittima di un terribile attacco mediatico in tutti questi anni, in quanto gli inquirenti non hanno voluto percorrere fino in fondo ogni altra pista possibile, dalla pedofilia, al traffico d’organi, al giro dei rapimenti da parte degli zingari, etc…. Oggi i giudici emetteranno la loro verità su questa drammatica pluriennale vicenda.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE