PartannaLive.it


Alcamo: comunicato del Sindaco Boventre per salvare “l’Alcamo Calcio”

Alcamo: comunicato del Sindaco Boventre per salvare “l’Alcamo Calcio”
26 luglio
13:22 2013
Sindaco Boventre

Sindaco Boventre

L’Amministrazione Comunale di Alcamo, guidata dal Sindaco Sebastiano Bonventre, come è sua consuetudine, sensibile al tema dello sport, in merito alla vicenda dell’Alcamo Calcio rivolge un accorato appello a tutti quegli appassionati e alle forze imprenditoriali della nostra città che abbiano a cuore le sorti del massimo sodalizio calcistico alcamese.

Nel merito, il Sindaco Sebastiano Bonventre, chiediamo a tutti coloro i quali sono coinvolti a vario titolo che diano il loro contributo alla causa, affinché sia possibile organizzare sia per il presente che per il futuro, una programmazione più serena, anche con l’ambizione di rinverdire i fasti di un tempo, quando la città “impazziva” per la sua squadra di calcio.

Quest’Amministrazione s’impegna, comunque, a fare tutto ciò che è possibile e ritenuto opportuno per scongiurare la scomparsa del glorioso sodalizio bianconero.

D’altronde, siamo ben consapevoli dei problemi che la massima società di calcio della nostra città è chiamata a sostenere e risolvere in pochissimi giorni, nonché del fatto che le attuali forze dirigenziali non siano in grado di affrontare la situazione.

Considerato il drammatico momento economico-finanziario che sta attraversando il nostro paese, l’Amministrazione rivolge un accorato appello a tutti quei calciatori alcamesi affinché siano disponibili a giocare nella squadra della propria città, senza alcuna pretesa economica.

Gesto, questo, da intendersi e considerarsi quale contributo della collettività, ognuno per le proprie competenze, per non fare scomparire lo “sport più amato” dalla e nella nostra città.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE