PartannaLive.it


Alcamo: pregiudicato deteneva armi in casa, arrestato

Alcamo: pregiudicato deteneva armi in casa, arrestato
01 luglio
14:09 2013

ArmiUn alcamese di 43 anni, G.D.G., era già conosciuto alle forze dell’ordine per un curriculum niente male: rapina, danneggiamento, associazione a delinquere, estorsione, spaccio di droga. Ma il pregiudicato ha voluto arricchire la sua “posizione”, e si è fatto beccare dai Carabinieri, che lo hanno subito tratto in arresto, perchè all’interno della propria abitazione deteneva, nascosto all’interno di un vecchio televisore a tubo catodico, un vero e proprio arsenale di armi varie, pistole, fucili, apparecchio elettrico immobilizzante e, perfino, un basco appartenente al corpo della Polizia di Stato. I Carabinieri, dopo un’attenta perquisizione della casa dove il pregiudicato si trovava agli arresti domiciliari, hanno arrestato l’uomo e hanno provveduto a sequestrare le armi ed a consegnarle al nucleo dei RIS, per effettuare esami balistici utili a capire se tale armamentario sia stato utilizzato per commettere qualche crimine. Condotto in carcere al “San Giuliano” di Trapani con l’accusa di detenzione abusiva di armi da fuoco e munizioni, l’uomo adesso si trova a disposizione delle autorità giudiziarie in attesa del processo.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE