PartannaLive.it


Ad Alcamo appuntamento con la cultura: “Il museo d’arte contemporanea” e il “Creative Lab”

Ad Alcamo appuntamento con la cultura: “Il museo d’arte contemporanea” e il “Creative Lab”
15 ottobre
11:18 2013

ALCAMO: LA GIUNTA BONVENTRE PRESENTA DUE PROGETTI “IL MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA  E IL CREATIVE LAB”  SABATO 19 ORE 10.30, COLLEGIO DEI GESUITI, CONFERENZA STAMPA

collegio gesuiti alcamoLa giunta Bonventre presenta alla stampa e alla città, due importanti progetti artistico-culturali per il Collegio dei Gesuiti di Alcamo. Il primo riguarda la trasformazione del monumentale complesso seicentesco in museo d’arte contemporanea e il secondo l’avvenuto finanziamento del progetto “Creative Lab”.

Un totale di circa 900.000,00 euro il finanziamento ottenuto dall’assessorato regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana con la partecipazione del Comune ai bandi del POR FESR 2007/2013.

La conferenza sabato mattina alle 10.30 presso la sala dell’oratorio dell’ex collegio dei Gesuiti.

E l’assessore alla cultura, Elisa Palmeri, nel riassumere le linee guida del Creative Lab afferma si tratta di un Sistema integrato di servizi culturali che si basa sull’accostamento tra l’arte contemporanea e l’identità del territorio. E le associazione culturali, gli artisti e tutti coloro i quali mostrano interesse verso il nuovo polo museale sono invitati a partecipare all’incontro di sabato mattina quando i progetti verranno  presentati alla città.

E il sindaco, Sebastiano Bonventre il progetto del CLA nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione, l’Università di Palermo (partner del progetto) – che sarà presente alla conferenza stampa di sabato 19 – e l’imprenditoria locale, utilizzando la cultura quale volano di qualità, motore di sviluppo locale e attrattore di interessi.

Durante l’incontro di sabato saranno illustrate le linee guida dei progetti, in particolare il Progetto Ottocelle che vede la selezione e il coinvolgimento di quattro artisti rinomati (due donne e due uomini) per la realizzazione di opere site specific ad Alcamo. Gli artisti lavoreranno all’interno del Collegio dei Gesuiti, in contatto tra loro e il pubblico, offrendo la possibilità di fruire del prodotto artistico non solo alla fine della sua esecuzione ma nel corso della sua realizzazione; e il progetto Fabbrica che vede la selezione di quattro giovani artisti esordienti che si confronteranno con gli artisti affermati e lavoreranno per la promozione della creatività artistica e dell’identità locale con la produzione di opere site specific dedicate alla figura storico-letteraria di Cielo d’Alcamo e alla cultura della legalità.

Le opere site specific, realizzate ad Alcamo e per Alcamo dai grandi e dai giovani artisti, nonché le riproduzioni degli artigiani locali saranno acquisite al realizzando Museo civico di arte contemporanea che avrà sede presso il Collegio dei Gesuiti e che, per volere dell’amministrazione Bonventre verrà intitolato a Ludovico Corrao.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE