PartannaLive.it


Si è svolta l’Assemblea “Lavori in corso a sinistra”

Si è svolta l’Assemblea “Lavori in corso a sinistra”
18 marzo
16:26 2014

assemblea sinistra

Si è svolta, presso la  Camera del lavoro di Castelvetrano, un’assemblea che ha avuto, come tema centrale del dibattito, l’unità a sinistra. Gli interventi che hanno qualificato l’iniziativa, sono stati  di Nicolò Tammuzza, area “Essere Comunisti”, Simone Oggionni, coordinatore nazionale dei giovani comunisti, Sergio Lima, componente dell’assemblea nazionale di Sinistra Ecologia e  Libertà, e Giuseppe Lo Piano, componente della segreteria provinciale FLC – CGIL. Durante l’introduzione, Nicolò Tammuzza, ha delineato un quadro politico “definito ambiguo”, caratterizzato da un Partito Democratico che con la modalità  politica utilizzata per la formazione del governo Renzi, e l’approvazione della legge elettorale alla Camera, si colloca in una posizione  “distante dalla sinistra”. Simone Oggionni, nel suo intervento, ha evidenziato la necessità di costruire un soggetto unitario della sinistra di alternativa, come è avvenuto nel resto d’Europa, mettendo in luce, tra tutte le formazioni politiche, la  greca “Syriza”, che oggi si attesta al 30%, e ha quindi affermato che “il nostro obiettivo è quello di riproporre anche in Italia, dopo le elezioni  europee, un’aggregazione di sinistra, come quella che ruota attorno ad Alexis Tsipras, leader di Syriza, e candidato per il partito della sinistra europea, alla presidenza della commissione UE”. Giuseppe Lo Piano, nel suo intervento, ha invece evidenziato “come i continui tagli all”istruzione, abbiano  contribuito a rendere il sistema scolastico sempre più debole”. Infine, Sergio Lima  durante il dibattito politico, ha sottolineato l’mportanza di avere una sinistra rinnovata e unita, in grado di registrare un successo politico paragonabile a quello del resto d’Europa.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE