PartannaLive.it


A Marsala un corso di formazione in Mediazione Familiare Sistemica

A Marsala un corso di formazione in Mediazione Familiare Sistemica
27 Maggio
15:17 2014

mediazione familiare solidaliaSi svolgerà presso la biblioteca comunale di Marsala (via XI Maggio – Complesso S. Pietro) il corso di formazione in Mediazione Familiare Sistemica, organizzato dal Centro Siciliano di Terapia della Famiglia con il supporto organizzativo dell’Associazione Archè e del Consorzio Solidalia. Il corso, riconosciuto dall’Associazione Italiana Mediatori Sistemici – A.I.M.S., è rivolto a tutti coloro che sono in possesso di una laurea o di un diploma universitario in ambito Psicologico, Medico, Giuridico, Sociale, Sanitario, Educativo, e centra la sua attenzione sulla complessità degli intrecci relazionali che si sviluppano intorno al conflitto, sia di tipo familiare che sociale.

Fra gli obiettivi del corso, suddiviso in momenti teorici ed esercitazioni pratiche, l’acquisizione di:

-una buona conoscenza del modello teorico-sistemico e delle sue applicazioni nei contesti non terapeutici;

-una maggior consapevolezza di sé, delle modalità di porsi in relazione con gli altri, dei propri pregiudizi ed emozioni di fronte ai conflitti;

– conoscenza di specifiche tecniche di mediazione nei casi di separazione e divorzio ed in ambito di conflitto familiare;

– conoscenza degli elementi essenziali del diritto di famiglia e degli aspetti legali nei casi di separazione e divorzio;

L’inizio delle lezioni è previsto per l’11 luglio 2014 e prevede un biennio formativo più 4 giornate di supervisione nel terzo anno. Le unità didattiche saranno condotte da docenti A.I.M.S. del Centro Siciliano di Terapia della Famiglia e da altri docenti esterni esperti nelle varie aree d’intervento.

Per info e costi contattare: 091/336363, 389/7955443, 340/9325443.

Segreteria Solidalia 0923/542417.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE