PartannaLive.it


Gibellina: domenica 1 giugno gara regionale di Mountain bike

Gibellina: domenica 1 giugno gara regionale di Mountain bike
25 Maggio
21:57 2014

logo amanettateamIn occasione delle “Giornate dello Sport” promosse dall’assessorato alla Cultura del Comune di Gibellina, l’Associazione sportiva “AMANETTA TEAM” del comune belicino promuove e organizza, l’1 Giugno 2014, una manifestazione ciclistica di mountain-bike valevole come prova del Campionato regionale siciliano ASI (Alleanza sportiva italiana).

Il percorso di gara  è di 3,2 chilometri “misto”, con prevalenza di “sterrato”, per un totale di 24 km da effettuare in sei giri e sviluppata interamente nel cuore del territorio comunale di Gibellina, attraversando il verde delle sue opere d’arte en plein air. L’inizio dell’evento è previsto, da programma, alle 8 del 1 giugno, con il ritrovo dei partecipanti nella piazza XV Gennaio 1968: la manifestazione prevede la gara dei “Giovanissimi” e quella “XC”. La premiazione dei vincitori sarà alle 13.

Nove le categorie ammesse alla gara, dai 15 anni ai 64 e oltre, con una riservata alle donne di tutte le età. La quota d’iscrizione alla gara – fissata in 13,00 euro a biker – comprende colazione, pacco gara, numero di gara, assistenza sanitaria, assistenza meccanica, rifornimenti, ticket per il ristoro finale. Per le iscrizioni e tutte le notizie tecniche è possibile fare riferimento al sito www.amanettateam.it.

Nei giorni delle “Giornate dello Sport” di Gibellina, l’Associazione sportiva “AMANETTA TEAM” si farà carico anche di organizzare per tutti i partecipanti una Officina Meccanica Gratis per le biciclette a servizio dei cittadini, una Scuola di Mountain Bike per bambini (8-13 anni) e  una Pedalata di spinning sulla “Città di Tebe” con 4 istruttori e 60 bike.

Clicca qui per il regolamento completo della manifestazione ciclistica per gli adulti.

IL PERCORSO:

La partenza è prevista dalla “Piazza XV Gennaio 1968”, immersi nel fantastico scenario artistico della “Città di Tebe” di P. Consagra, della “Torre Civica” di A. Mendini nonché dalle “Ceramiche” di C. Accardi e dei “Portici” di A. Samonà e Gregotti. Dopo il giro di lancio guidato di circa 1200m attraverso le due centrali arterie della cittadina, prende vita la vera competizione: il percorso parte su un sentiero sterrato in salita e costeggiando la “Struttura” di F. Melotti raggiunge su un successivo single-track tecnico in discesa “Piazza Joseph Beuys”. Il percorso raggiunge poi, in pianura, la base della scalinata della “Chiesa Madre” di L. Quaroni e continua su un basolato di cemento in salita e poi su un tratto di sterrato che porta verso il “Palazzo di Lorenzo” di F. Venezia.

Dopo un passaggio in salita all’interno delle mura della struttura neoclassica, si ritornerà nell’area sterrata antistante la “Chiesa Madre”, percorrendo in discesa la sua ampia scalinata. Quindi, attraverso una doppia serie di tornanti e di “whoops” naturali, si farà ritorno verso “Piazza XV Gennaio 1968” attraverso un single-track a tornanti, in discesa. Procedendo verso Ovest costeggia un circuito di “Enduro e Motocross” ove sarà svolta – in concomitanza alla gara – una prova dimostrativa di minimoto. Il percorso prevede quindi di toccare il perimetro dell’area della “Chiesa di San Giuseppe” per poi fare ritorno in “Piazza XV Gennaio 1968” e raggiungere la zona di arrivo per ripetere interamente il percorso.

Per ulteriori informazioni:

e-mail giannifaraci89@gmail.com

Gianni Faraci – +39.320.0181630

Antonino De Simone – +39.338.2839181

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE