PartannaLive.it


Castelvetrano: studenti invadono città per la giornata della cultura

Castelvetrano: studenti invadono città per la giornata della cultura
02 giugno
22:55 2014

giornata cultura

Il Sindaco di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, dal palco del Sistema delle Piazze ha voluto ringraziare tutti coloro che si sono spesi per l’ottima riuscita della I^ giornata della scuola e della cultura. Organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione culturale Cuore della Danza, i veri protagonisti sono stati docenti e studenti di tutte le scuole primarie e secondarie castelvetranesi, ed alcune scuole di Campobello di Mazara e di Partanna. E così sabato 31 maggio dalle 10.00 del mattino e fino a sera le vie del centro si sono trasformate in  un cantiere culturale aperto per tutta la giornata grazie ai tanti spettacoli, agli stand con le leccornie preparate dalle mamme e dalle insegnanti. Particolare gradimento per le visite guidate ai più importanti siti della città, che sono stati raccontati dagli studenti che si sono trasformati  in impeccabili ciceroni: gli studenti del Liceo delle Scienze Umane “G.Gentile” hanno presentato la Chiesa San Domenico, gli studenti della Scuola Media “Pappalardo”, la Chiesa San Giovanni , gli studenti dell’ ITC “Ferrigno” l’Archivio Storico Virgilio Titone e la Chiesa San Giacomo, gli studenti della Scuola Media “Pardo” il  Teatro Selinus e Palazzo Pignatelli, gli studenti del 2° Circolo Didattico la Chiesa Maria Santissima dell’Annunziata, gli studenti del Liceo Scientifico “M.Cipolla” hanno illustrato la Chiesa di San Nicolò (il cosiddetto Carmine) e la Chiesa San Francesco da Paola, ed infine La “Vugghia di l’acqua” è stata illustrata dai ragazzi dell’ IPSEOA “V.Titone”.

Per quel che riguarda i momenti di intrattenimento, grazie alla collaborazione di tutti gli istituti scolastici, di alcune associazioni e delle scuole di danza ci sono stati spettacoli di danza, di teatro e di cinema con la proiezione di alcuni cortometraggi. Particolarmente gradito il villaggio allestito presso il Parco delle Rimembranze con una serie di stand che proponevano piatti della cucina siciliana, e quello multietnico allestito in pizza dall’Associazione Yalla che ha proposto la cucina tunisina e che ha visto anche la gradita presenza del Console della Repubblica Tunisina, Farhat Ben Souissi, che ha voluto rendere omaggio ai tanti suoi conterranei che vivono a Castelvetrano.

Abbiamo creduto fortemente in questo progetto e siamo lieti che sia stata registrata una così numerosa partecipazioneha detto il Sindacoanche questo progetto si inserisce in quel percorso che abbiamo avviato per ripopolare il centro storico ed abbiamo dimostrato che anche con poche risorse, ma con il grande impegno di tutti, si possano allestire iniziative che trasmettono tutto l’entusiasmo e l’amore che abbiamo per questa cittàconclude Errante mi sia consentito un plauso agli assessori Marco Campagna e Maria Rosa Castellano, al consulente per le attività sociali, Francesca Catania, al dr. Paolo Pace dell’Asp, ai dirigenti, al personale docente ed a tutti gli alunni delle scuole”.

giornata cultura 2

 

 

 

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE