PartannaLive.it


Partanna: adeguamento edifici scolastici, finanziato progetto per un importo di 2.659.300,00 euro

Partanna: adeguamento edifici scolastici, finanziato progetto per un importo di 2.659.300,00 euro
02 marzo
22:03 2016

Con Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sono state assegnate le somme per il finanziamento degli interventi di adeguamento strutturale ed anti sismico dell’edificio scolastico del plesso Scuola Media Amedeo di Savoia Aosta di via Trieste dell’Istituto Comprensivo L. Capuana per un importo complessivo di 2.659.300,00 €.

Il progetto era stato già stato istruito favorevolmente ed inserito nel Piano Regionale che a sua volta era stato approvato con Decreto del Dirigente Generale del 25 novembre 2015.

L’ufficialità, nonostante si conoscesse già l’iter istruttorio favorevole, è arrivata solo oggi con la notifica del provvedimento di finanziamento che vede finanziati solo quattro Comuni in Sicilia e più precisamente Ucria (ME); Capizzi (ME); Partanna (TP); Sant’Agata Li Battiati (CT).

A darne notizia è lo stesso Sindaco Nicolò Catania (nella foto), il quale dichiara:Siamo oltremodo soddisfatti di questo ennesimo finanziamento che vede, a regime, una serie di interventi rivolti all’adeguamento degli edifici scolastici della nostra Città. L’attenzione che la mia Amministrazione, unitamente agli uffici e in particolar modo all’Ufficio Tecnico Comunale, ha mostrato verso le problematiche dell’edilizia scolastica, oggi si rivela ancora una volta vincente con l’ottenimento di questo ennesimo risultato. Ritengo che aver cura dei luoghi sensibili dove vivono gran parte della loro giornata i nostri giovani sia un dovere istituzionale sul quale diventa irrinunciabile mostrare tutta l’attenzione possibile e concentrare ogni energia per migliorarne la qualità e la sicurezza, assicurando, allo stesso tempo, uno standard di vivibilità al passo con i tempi moderni”.

Testo integrale

Comune di Partanna

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE