PartannaLive.it


Venerdì si celebra la “XXI giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie”

Venerdì si celebra la “XXI giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie”
15 marzo
20:55 2016

Venerdì 18 marzo 2016 verrà celebrata per iniziativa Del Presidio “Gian Giacomo Ciaccio Montalto” di Trapani dell’Associazione LIBERA – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie, la XXI giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie. Libera in questi giorni sarà presente in tutte le più importanti piazze d’Italia, lunedì 21 marzo è, invece, prevista la manifestazione nazionale per la quale, a Messina è attesa la presenza di tantissimi cittadini, donne e uomini, giovani e anziani, da ogni parte d’Italia.

Mercoledì 16 marzo presso la palestra Dante Alighieri, dalle ore 9.00 alle 13:00, alle finali nazionali del Memorial Asta 100 passi… verso il 21 Marzo a Messina. Saranno presenti: il Presidente Regionale della UISP Fabio Maratea, il responsabile

regionale di Libera Gregorio Porcaro e inoltre presenzieranno con le loro testimonianze i familiari di alcune delle vittime della mafia quali: Famiglia Asta, gli agenti di scorta sopravvissuti alla strage di Pizzolungo: La Porta e Ruggirello; le famiglie Agostino, Montalto, Borsellino, Morici, ed altri ancora.

Venerdì 18 marzo l’appuntamento a Trapani sarà dalle 09.00 alle 13:00, gli aderenti al progetto “Io Ricordo” proposto da Libera Trapani, ricorderanno le vittime di mafia nel corso di un corteo simbolico che partirà dal Tribunale, attraverserà Via XXX Gennaio, Viale Regina Margherita, Via Giuseppe Garibaldi, Via Torrearsa e arriverà al palazzo Cavarretta, dove avrà luogo la lettura dei nomi delle vittime delle mafie.

All’iniziativa aderiscono le scuole: IV Circolo “G. Marconi”, Istituto Comprensivo “Collodi-Sturzo”, Istituto Comprensivo “G.G. Ciaccio Montalto”, Istituto Comprensivo “G. Mazzini”, Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” Valderice, Istituto Comprensivo “Pagoto”, Istituto Comprensivo “De Stefano”, Comitato Studentesco Trapani, Liceo “R. Salvo”, Liceo Artistico “G. Bonarroti”, Liceo Scientifico “V. Fardella”, Liceo Classico “Ximenes”, I.S. “S.Calvino – G.B.Amico”, I.P.S.E.O.A. “I. e V. Florio”, associazione universitaria ”Alfa Omega” e le associazioni Movimento Agende Rosse Trapani Rita Atria, Ass. “Io Giovane con i giovani” Salesiani, Ass. Misericordia, Uisp, Gruppo ragazzi Ufficio Servizi Sociali per i Minori e la Comunità Alloggio per minori “IL Principe” di Valderice.

Il giorno del corteo ogni soggetto/scuola/associazione che ha adottato una vittima di mafia presenterà una sagoma a misura d’uomo raffigurante la persona scelta così da poter esporre tutte le sagome lungo la via Garibaldi/Torrearsa a Trapani.

“Invitiamo i cittadini a partecipare i giovani, gli studenti, i loro familiari, avere precisa coscienza del presente, potere guardare ad un futuro diverso, libero dalle mafie e dalla illegalità, significa avere memoria, fare esercizio della memoria, in questa occasione ricordando chi ha perduto la vita per la libertà di tutti noi”.

Il presidio G. Ciaccio Montalto

Libera a Trapani

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE