PartannaLive.it


Santa Ninfa, spazio alle iniziative delle associazioni. Il via alle proposte

Santa Ninfa, spazio alle iniziative delle associazioni. Il via alle proposte
13 aprile
16:30 2018

GIBELLINA. Come avviene ormai da qualche anno a questa parte, ogniqualvolta si organizzano delle manifestazioni artistiche – culturali – ricreative (come può essere ad esempio l’ormai famosa “Sagra della salsiccia”, o il grande evento che sta per accingersi il prossimo mese di maggio, ovvero la tappa del Giro d’Italia), il Comune di Santa Ninfa, dopo aver approvato il bilancio comunale, pubblica un avviso. In tale avviso tutte le associazioni, da quelle artistiche a quelle sportive e giovanili (ma anche singole persone), sono invitate a presentare la propria proposta progettuale, con la descrizione della manifestazione a cui si vuole partecipare, completa di analisi dettagliata dei costi. Una volta fatto ciò, il Comune procede a stilare una sorta di “albo” contente l’elenco di tutte le organizzazione che nel corso dell’anno si sono, appunto, rese disponibili. Nel momento in cui quindi si procede all’organizzazione dell’evento, l’amministrazione sceglierà il progetto ritenuto più consono alla specifica manifestazione, privilegiando specifici requisiti come: la rappresentatività del soggetto proponente; l’utilità, l’importanza, il rilievo sociale dell’attività svolta; valenza della progettualità; ripercussione territoriale; importo economico e così via.

In questo modo si esegue una programmazione “tipica delle amministrazioni serie”, che così facendo ottimizzano tempi e costi.

Chiunque quindi fosse interessato all’iniziativa può, fin da subito, far pervenire al Comune di Santa Ninfa le proprie proposte.

Amante della scrittura, abile disegnatrice, scrive per “Il Giornale di Sicilia”. Si definisce una ragazza con la testa tra le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE