PartannaLive.it


Walter Treccarichi: continua la scalata del campione siciliano

Walter Treccarichi: continua la scalata del campione siciliano
31 maggio
17:51 2018

Non sembra conoscere battute d’arresto la carriera di Walter “cesarino90” Treccarichi, campione catanese di poker sportivo. Abile a districarsi con ottimi risultati sia nell’online che nei tornei live, il siciliano è attualmente alla diciassettesima posizione nella Italy All Time Money List, la graduatoria dei giocatori italiani più vincenti nella storia.

“Cesarino”, soprannome storico del catanese, conosce il poker nel 2007 grazie ai programmi televisivi delle reti tematiche e inizia a giocare con gli amici. Dopo le prime partite private, ecco la creazione dell’account e i primi approcci con il mondo dell’online.

In breve tempo Treccarichi passa dai Sit And Go agli MTT (i tornei multitavolo) e al Cash Game, sviluppando un gioco loose aggressive e iniziando a collezionare i primi risultati importanti.

Quei risultati che lo convinceranno nel 2011 a tentare la strada del professionismo e a dedicarsi al poker a tempo pieno. Inizia così un percorso di studi e approfondimento delle strategie di gioco che lo porterà a realizzare un’impresa rimasta negli annali del Texas Hold’em online italiano: la conquista del Sunday High Roller e del tavolo finale del Sunday Special nella stessa domenica di gennaio 2013. Una doppietta nei principali tornei domenicali della Casa della Picca Rossa che rappresenta il punto di svolta nella carriera di Treccarichi.

Nel frattempo il catanese tenta la strada parallela del poker live. Una nuova esperienza che non gli farà abbandonare il primo amore, quello per gli MTT online, dove Treccarichi continua a mietere successi. Ultimo in ordine di tempo la vittoria nell’evento 7-Card Stud Hi/Lo dell’ICOOP-39 dello scorso novembre. Un successo arrivato battendo professionisti del calibro di Matthew Scuffi e Giuseppe Orlando.

Il primo piazzamento importante live arriva proprio nella stagione d’esordio ed è la vittoria nel Main Event del People’s Poker Tour 2011 di Malta. Una partenza col botto per Treccarichi che dopo due anni di risultati incoraggianti nei circuiti italiani farà la conoscenza con il vero e proprio campionato del mondo di poker sportivo: le WSOP di Las Vegas.

Nel 2014 “Cesarino” conquista la sua prima picca IPT a Saint Vincent dando continuità alle tre “bandierine” conquistate a Las Vegas e affermandosi come nome nuovo del poker sportivo italiano. Basterà aspettare un anno per un’altra storica doppietta, questa volta nel circuito europeo EPT. Nella tappa di Barcellona Treccarichi si piazzerà per ben due volte secondo negli eventi Turbo Bounty.

L’anno della consacrazione definitiva è il 2016. Al termine di quell’indimenticabile stagione, il catanese è primo in Italia per piazzamenti nei tornei live (21 ITM) e terzo nella Money List annuale e arricchisce la bacheca con i titoli nell’Aussie Millions Poker Championship di Melbourne e nell’FPS High Roller dell’EPT Grand Final di Monte Carlo. Una serie di risultati incredibili che lo porterà a essere inserito nei cinque candidati al Rising Star Award, premio americano assegnato ogni anno all’astro emergente nel poker sportivo mondiale.

Oggi Treccarichi è uno dei giocatori più affermati a livello nazionale e internazionale, ma continua ad amare il poker come quando giocava con gli amici. E a provare quella scarica di adrenalina che solo i colpi importanti delle fasi fondamentali di un torneo possono regalare.

(Fonte Foto: Pokernews.it)

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE