PartannaLive.it


Addio a Ciro Caravà, uomo dalle mille battaglie…

Addio a Ciro Caravà, uomo dalle mille battaglie…
30 settembre
11:43 2017

Campobello di Mazara dice addio a Ciro Caravà. Due volte sindaco della città, vantava un lungo percorso politico con un passato nel Pci, era passato in Forza Italia per poi approdare nel Pd che lo ha sostenuto nella sua candidatura e rielezione a sindaco della città insieme a  “Democrazia e Libertà”, il suo movimento, tenuto in corsa anche dopo la fine del progetto politico dell’ex segretario nazionale della Cisl Sergio D’Antoni ed il Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo.

L’ex sindaco, tuttavia, era noto anche per le sue battaglie pubbliche contro le cosche tanto che si costituì parte civile nel processo contro i fiancheggiatori del latitante.

Paradossalmente la morte di Caravà, riconosciuto e apprezzato come un grande oratore e uomo dall’indole forte e combattiva ( stava lottando contro un cancro alle corde vocali) è da attribuire al soffocamento per un boccone di pane.

Una figura discussa quella di Caravà, sindaco della città dal 2006 al 2011, coinvolta fino a maggio scorso in note vicende giudiziarie scaturite dall’operazione antimafia “Campus Belli”. L’ex primo cittadino uscì indenne da tutti i processi a suo carico in ultimo quello di maggio per concorso in reati che sarebbero stati commessi da funzionari comunali.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Banner

Seguici su Facebook

Banner

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE