PartannaLive.it


Gibellina: concerto del The Brass Goup con il Trio Marvi la Spina

Gibellina: concerto del The Brass Goup con il Trio Marvi la Spina
08 dicembre
15:34 2012

 

Avrà luogo sabato 8 Dicembre alle ore 19,00 presso l’Auditorium del Museo Civico di Gibellina, il nono  di un ciclo di 12 concerti ad ingresso gratuito allestiti dall’Associazione per le musiche contemporanee The Brass Group, in collaborazione con i comuni di Partanna, Gibellina e Salaparuta.

Marvi la Spina

Ad intrattenere il pubblico ci sarà il Trio Jazz di Marvi la Spina,  pianista e compositrice, ha insegnato arrangiamento e musica d’insieme ai seminari estivi di Viggiano Jazz, analisi delle forme compositive presso il dipartimento di Jazz del Conservatorio di Palermo e attualmente insegna pianoforte, armonia e arrangiamento presso la scuola di musica Palermo Jazz.
Ha perfezionato i suoi studi pianistici con Enrico Pieranunzi e quelli di direzione e composizione con Gunther Schuller e William Russo. Ha vinto il primo premio ai concorsi internazionali di composizione e arrangiamento per orchestra jazz “Barga Jazz 2000” e “Scrivere in Jazz 2000” (Sassari), e nel 2001 si è diplomata con lode al “Corso Europeo di Direzione d’Orchestra Jazz” a Palermo. Ideatrice della Macchina dei suoni Jazz Orchestra “, dal 2001 collabora con Mario Raja e Bruno Tommaso con i quali ha costituto il trio Lighea che ha pubblicato per la Splasc(h) Records un CD di composizioni originali ispirate alla musica tradizionale siciliana e ha partecipato al festival di “Siena Jazz”, al “Festival Jazz di Sassari”, alle “Settimane Musicali di Stresa 2003” con una produzione originale sui compositori classici di area latino-americana.

Il trio che spalleggia Marvi la Spina è composto da alcuni tra i migliori musicisti di jazz palermitani: Stefano D’Anna al sax tenore, considerato da diversi anni uno dei più validi esponenti italiani del proprio strumento, che ha collaborato tra gli altri con Ignacio Berroa, JoAnne Brackeen, David Berkman, Emmanuel Bex, Ben Monder, e Gabrio Bevilaqua al contrabbasso che ha suonato tra gli altri con David Kikoski, Salvatore Bonafede, Flavio Boltro, Marco Tamburini, Marcello Pellitteri, Mauro Schiavone, Tarek Yamani. A questi si aggiunge lo straordinario batterista polacco Jacek Kochan, facente parte del quartetto di Seamus Blake, Jerry Bergonzi e George Garzone e collaboratore di alcuni tra i maggiori jazzisti della scena mondiale tra i quali Tomas Sztanko, Frantz Hautzinger Jacek Kochan, Dave Liebman, Gary Thomas, Greg Osby, Joey Calderazzo, George Garzone, Palle Mikkelborg, JonBalke, Eddie Henderson, Mark Copland, Ernesto Molinari, Agata Zubel, Iva Bitova, Markus Weiss, Uwe Oberg, Uwe Dierksen, Nguyen Le, Joe Fonda and Eddie Schuller.

La musica del gruppo si caratterizza per la vivacità della pulsazione ritmica e per la costruzione rigorosa delle sue architetture, che diventano cornice e supporto per la libera espressività dei musicisti attraverso un’improvvisazione ricca di interplay.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE