PartannaLive.it


Campobello di Mazara: il cadavere trovato nella spiaggia di Tre Fontane adesso ha un’identità

Campobello di Mazara: il cadavere trovato nella spiaggia di Tre Fontane adesso ha un’identità
07 gennaio
16:54 2013

Emergono le prime certezze sul ritrovamento del cadavere avvenuto domenica scorsa a Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara: l’uomo ritrovato esanime dai Carabinieri, extracomunitario, è stato riconosciuto dai militari grazie ai riscontri degli esami sulle impronte digitali. Si tratta di Yassine O., di origine tunisina, di anni 23: risulta da precedenti atti che il giovane era già stato conosciuto in Italia perchè nel 2011 si era già infiltrato nel territorio della Repubblica e, una volta “beccato” dalle Autorità non in regola con la nostra legge, era stato espulso dalla Questura di Ravenna.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE