PartannaLive.it


Palermo: parcheggiatore abusivo troppo insistente, arrestato

Palermo: parcheggiatore abusivo troppo insistente, arrestato
06 gennaio
11:03 2013

Un 38enne rumeno è stato arrestato a Palermo perché, durante lo svolgimento della sua “attività di parcheggiatore abusivo”, ha minacciato e tentato di estorcere denaro ad un automobilista. Il fatto è successo venerdì scorso in Piazza Giachery, dove il rumeno “lavorava” per favorire gli automobilisti nella ricerca di un parcheggio. Dopo più rifiuti dell’automobilista di pagare la “tassa” per il parcheggio, il posteggiatore abusivo ha iniziato a insistere sempre di più per la “riscossione della tassa”, minacciando conseguenze sia per l’auto sia per la vittima. A quel punto l’automobilista, esasperato, ha richiamato l’attenzione degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che si trovavano nei pressi della piazza. Il rumeno, nonostante la presenza degli agenti, continuava a minacciare l’automobilista, accusandolo di aver chiamato la Polizia e che avrebbe pagato cara anche questa sua iniziativa. Dopo che il posteggiatore ha restituito le chiavi della macchina alla vittima, veniva arrestato. E’ stato poi condotto presso le camere di sicurezza come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente in attesa di giudizio con il rito della “direttissima”.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE