PartannaLive.it


Comunicato: FP-CGIL di Trapani – Il Regno dove il “potere” non tramonta mai!

Comunicato: FP-CGIL di Trapani – Il Regno dove il “potere” non tramonta mai!
14 marzo
01:56 2013

COMUNICATO STAMPA

FP-CGIL di Trapani – Il Regno dove il “potere” non tramonta mai!

Il richiamo alla vocazione assolutistica del RE SOLE non è un caso…  è quella stessa vocazione che  magistralmente interpretata dal Segretario Generale Nicola Del Serro si sposa con una condotta non curante delle regole dello statuto, quelle stesse regole create per armonizzare l’ideale funzionamento politico-economico e funzionale della CGIL tutta.

Nei fatti:
in data 19.12.2012 il consiglio di Direttivo della FP-CGIL di Trapani, riunito in seconda convocazione, dopo la“fumata nera” risalente a prima dell’estate, boccia col voto il rendiconto finanziario dell’anno 2011, che doveva invero essere approvato, secondo statuto, entro il mese di marzo 2012.
Tale fatto, come evidente, appalesa un gravissimo deficit politico della Segreteria in carica. In situazioni analoghe, tale tipo di sfiducia,avrebbe costretto alle dimissioni il suo Segretario Generale ma a Trapani l’esito di quella votazione viene “snobbata” e il Segretario Del Serro continua a governare nell’assolutismo, gestendo la politica sindacale e la finanza della Funzione Pubblica Trapanese,senza dar conto a nessuno nonché sprovvisto della fiducia al bilancio dall’organismo preposto alla ratifica del suo operato. Ciò significa che il predetto Segretario continua imperterrito a gestire ed utilizzare le risorse dell’Organizzazione senza porsi il problema della sfiduciaal bilancio che rappresenta la gestione politico-istituzionale che gli permette di occupare quel posto. Questo è avvenuto anche per la gestione dell’anno 2012 per la quale manca financo l’approvazione del bilancio preventivo da parte del Comitato Direttivo in carica, in spregio allo Statuto. Si replica l’accaduto per l’anno in corso e per il bilancio preventivo 2013 che doveva essere approvato entro il 31.12.2012, con il rammarico che non risulta ad oggi che si sia postofine alle violazioni esi sia provato a scardinare l’immobilità della Segreteria trapanese, in aperto contrasto con le norme Statutarie.

Preoccupa l’incomprensibile silenzio di Mimma Argurio, Segretario della Camera del Lavoro di Trapani, primo organismo chiamato a far cessare questo stato di cose, che forte delle regole del nostro Statuto, e con l’autorevolezza che gli compete, può certamente ancora intervenire per il ripristino ed il rispetto delle regole tutte che sono e devono essere patrimonio e tradizione della CGIL e che ancora oggi continuano ad essere violate nel silenzio, in quanto il Direttivo stesso dovrebbe essere convocato “almeno una volta ogni tre mesi”.
Quanto accaduto è stato portato, nei decorsi mesi, a conoscenza degli organi nazionali confederali e di categoria dai quali si è ancora adesso in attesa di conoscere le determinazioni prese nell’auspicio che un intervento pronto e deciso possa restituire credibilità a noi, ai compagni e soprattutto ai lavoratori che credono in una CGIL vicina ai lavoratori, alla gente e alle problematiche sociali.

Invero l’immobilismo ed impunità a palesi violazioni allo Statuto mostranoche questa CGIL non è quella per la quale ci siamo finora spesi per il raggiungimento politico ed ideologico dei fini statutari.

A noi piace appartenere alla CGIL delle regole chiare e soprattutto applicate!

 

COMPONENTI DEL DIRETTIVO FP-CGIL TRAPANI

Adamo Gino
Barraco Concetta
Calvino Tommaso
Cimino Francesca
Genna Andrea
Genovese Antonino
Gerardi Vincenzo
Grimaldi Giovanna
Virgilio Filippo
Virgilio Leonardo

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE