PartannaLive.it


COSVAP: Tumbiolo ringrazia la Provincia per la proficua collaborazione

COSVAP: Tumbiolo ringrazia la Provincia per la proficua collaborazione
01 marzo
20:26 2013

Mazara del Vallo, 1 marzo 2013

Tumbiolo ringrazia la Provincia
per la proficua collaborazione

La dismissione della partecipazione della Provincia di Trapani al COSVAP è un atto dovuto ex lege. E’ quanto emerge dal comunicato di ieri della Provincia Regionale di Trapani.
Infatti la Provincia è obbligata per legge a partecipare al Consorzio di Ripopolamento ittico e quindi non può aderire ad analoghe iniziative aventi affinità statutarie.
La partecipazione della Provincia al Distretto cesserà quindi il 31 dicembre 2013.
“Sono certo – ha dichiarato il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca-Cosvap, Giovanni Tumbiolo – che fino all’ultimo minuto l’apporto autorevole dell’Amministrazione provinciale sarà proficuo come sempre”.
“Infatti la collaborazione con la Provincia è sempre stata efficace, sostenuta ed apprezzata da tutti i Presidenti, gli Assessori, i Dirigenti e Funzionari che si sono succeduti negli anni ed hanno partecipato attivamente alla «costruzione» di un Distretto Produttivo che oggi viene considerato a livello internazionale quale best practice da esportare”.
“Un particolare ringraziamento desidero altresì rivolgere al Commissario straordinario, Luciana Giammanco, al Presidente Giuseppe Poma ed a tutto il Consiglio Provinciale per l’apporto costruttivo e la sensibilità manifestata in varie circostanze, non ultimo sulla delicata questione dei rapporti Italia-Libia, per la quale ha avuto corso un Consiglio straordinario”.
“Sono certo – ha concluso Tumbiolo – che in questo anno ancora molte attività Distretto e Provincia porteranno avanti insieme nell’interesse del territorio e del sistema-mare”.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE