PartannaLive.it


Castelvetrano: concluso il convegno “Associazionismo e sussidiarietà orizzontale- esperienze e proposte”

Castelvetrano: concluso il convegno “Associazionismo e sussidiarietà orizzontale- esperienze e proposte”
02 maggio
10:25 2013

Sussidiarietà

Si è svolto sabato 27 aprile 2013 alle ore 10.00, presso il Teatro Selinus di Castelvetrano, il convegno dal tema “Associazionismo e sussidiarietà orizzontale: esperienze e proposte”.
L’evento organizzato dalla II^ Circoscrizione del Distretto 108 YB Sicilia del Lions, assieme ai Club di Alcamo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo, Pantelleria, Salemi – Valle del Belìce e Trapani, ha visto una grande partecipazione di cittadini e addetti ai lavori tra cui amministratori pubblici, rappresentanti di club services e di varie associazioni di volontariato.
Il tema del convegno, moderato dal cerimoniere della II^ Circoscrizione Dott. Paolo Guerra, è stato introdotto dal Presidente del Lions Club di Castelvetrano Avv. Giuseppe Parrinello, dal Coordinatore del Comitato per la provincia di Trapani del tema distrettuale-Avv. Eugenio Brillo e dal Presidente della II^  Circoscrizione-Dott. Sebastiano Luppino che hanno reso evidente l’importanza della centralità diritto di sussidiarietà per promuovere principi di buon governo e buona cittadinanza prendendo attivo interesse al bene civico.
Dopo i saluti del Sindaco di Castelvetrano Avv. Felice Errante, sono seguiti gli interventi dei relatori, a iniziare da Don Antonio Adragna laureato in Scienze Politiche e diplomato in dottrina sociale della Chiesa presso l’Università Lateranense di Roma che ha affrontato il tema “la sussidiarietà nella dottrina sociale della Chiesa Cattolica”, a seguire il prof. Francesco Lucido-Sociologo e docente presso l’Università LUMSA di Palermo, ha esposto su “Associazionismo e sussidiarietà orizzontale” partendo dalla Costituzione Art. 118, comma 4: Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività d’interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà. Quest’ultimo ha inoltre evidenziato che il principio di sussidiarietà orizzontale comporta che i pubblici poteri, in presenza di un’iniziativa autonoma dei privati, non possono sostituirsi a essi nello svolgimento di quella determinata attività d’interesse generale, ma debbano anzi favorire l’estrinsecarsi dell’attività privata.Sussidiarietà 2
Il Prof. Orazio Licciardello, Ordinario di Psicologia Sociale dell’Università di Catania-Coordinatore Distrettuale dell’Area Studio Società, ha invece evidenziato l’importanza della partecipazione attiva dei cittadini al bene comune. La società civile, oggi, riceve dalla Costituzione della Repubblica Italiana uno “spazio pubblico autonomo” rispetto allo spazio pubblico della democrazia rappresentativa. Lo “spazio pubblico” della società vile oggi riassunto dall’art. 118 della Costituzione è parallelo allo “spazio pubblico” dei partiti, ha pari capacità di “autonoma iniziativa per lo svolgimento di attività d’interesse generale” accanto ai partiti. Si tratta dei due modi della democrazia. Da un lato l’antico diritto amministrativo, dall’altro il nuovo diritto di sussidiarietà.
Nello spazio del convegno programmato per le esperienze e le proposte sono intervenuti nell’ordine: Il Presidente del Lions Club di Castelvetrano -Avv. Giuseppe Parrinello, il Presidente del Lions Club di Trapani-Avv. Andrea Magaddino, il Presidente del Lions Club di ALCAMO- Dott. Francesco Saladino, il Presidente del Lions Club di Salemi-Valle Del Belice- Geom. Benedetto Benigno e la Presidentessa del LEO Club Di Castelvetrano- Sig.ra Angela Marino che con le testimonianze dei loro clubs hanno dato un contributo tangibile del principio di sussidiarietà nei territori in cui operano.
Sono inoltre intervenuti, in qualità di rappresentanti di diverse associazioni che  come il Lions operano sul territorio portando testimonianze di un impegno che ormai è parte integrante della sussidiarietà e solidarietà locale: la Coordinatrice delle Funzione Tre delle Associazioni di Protezione  Civile appartenenti a Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Castelvetrano – Sig. Rosalia Milazzo, il Presidente dell’Associazione Università delle TRE ETA’ – Unitre Castelvetrano Selinunte – Preside Prof. Antonio Ferri, la Segretaria del CLUB UNESCO CASTELVETRANO SELINUNTE-Dott.ssa Mirella Cangemi, il Presidente del MOVIMENTO PER LA VITA ITALIANA-Prof. Dott. Giacomo Scozzari, il Presidente dell’AVIS SEZ. CASTELVETRANO-Dott. Salvatore Stuppia, la Presidentessa dell’Associazione Insieme per i Diritti Civili (A.I.DI.CI.)-Dott.ssa Mariella Pompei.
A conclusione degli interventi ha portato la sua testimonianza di oltre 50 anni di lionismo il dott. Giovanni De Simone, unico socio fondatore rimasto del Lions Club Castelvetrano Selinunte, che in pochi minuti è riuscito a catalizzare ed emozionare la platea raccontando uno spaccato delle varie attività di sussidiarietà portate avanti dal Lions Club Castelvetrano come in occasione del terremoto del Belìce che nella notte tra il 14 e 15 gennaio del 1968 sconvolse e distrusse numerosi comuni di questo territorio o come quella che vide il Club di Castelvetrano insieme ai Clubs di Marsala e Trapani portatori di una proposta che coinvolgendo politici e onorevoli operanti a vario livello nella Regione Sicilia, sensibili alle richieste di aiuto di tante famiglie che all’interno del loro nucleo familiare comprendevano dei giovani disabili, fece si che fosse loro riconosciuto un sussidio mensile; praticamente l’antesignano dell’attuale indennità di accompagnamento.
Sussidiarietà 3Il Convegno è stato concluso dal dott. Sebastiano Luppino-Presidente della II Circoscrizione che ha ribadito la necessità che il cittadino possa vedere riconosciuta la propria legittimazione autonoma a operare rispetto alla Pubblica amministrazione prendendo attivo interesse al bene civico, accanto agli organi di democrazia rappresentativa con pari dignità costituzionali perché la ratio della sussidiarietà nasce per surrogare inerzie, disamministrazioni, disfunzioni e disservizi dei soggetti indicati nell’art. 118 della Costituzione.
All’incontro erano inoltre presenti il segretario del  dott. Alfino Liotta del Distretto 108 YB Sicilia del Lions, il coordinatore delle Circoscrizioni Rag. Luigi Fricano, l’addetto distrettuale ai rapporti con i LEO Dott.ssa Gabrielle Giacinti, il responsabile di Circoscrizione Global Leadership Team (GLT) Prof. Ninni Alagna, il Presidente della zona 5 Dott. Leonardo Zichichi, il Past President del Multidistretto LEO Avv. Davide Brillo e vari rappresentanti dei club services locali: ROTARY, KIWANIS, FIDAPA e FILDIS.
In ossequio al principio di sussidiarietà orizzontale e al regolamento PER IL RICONOSCIMENTO, LA PROMOZIONE E LA VALORIZZAZIONE DELLE LIBERE FORME ASSOCIATIVE E DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 11 del 16 febbraio 2011, sarà  inoltrata alla Amministrazione Comunale di Castelvetrano, una proposta di programmazione delle attività che le varie associazioni intendono realizzare nel corso dell’anno, come  strumento di partecipazione consapevole alla vita cittadina.

Il Convegno è stato patrocinato dal Comune di Castelvetrano Selinunte.
Si ringrazia il Dott. Andrea Passanante del Lions Club Castelvetrano per il contributo fotografico.

 Il Cerimoniere della II Circoscrizione
dott.  Paolo Guerra 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE