PartannaLive.it


Castelvetrano: l’Amministrazione finanzia il progetto “l’Officina delle abilità”

Castelvetrano: l’Amministrazione finanzia il progetto “l’Officina delle abilità”
17 maggio
11:28 2013

L’iniziativa, promossa dalla sezione locale dell’Aias, prevede la realizzazione di un progetto sperimentale volto a promuovere l’autonomia ed il benessere dei diversamente abili

Aias struttura_mini

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, rende noto che l’Amministrazione ha finanziato con un contributo di € 27.860,00, l’iniziativa promossa dall’Aias-onlus, sezione  di Castelvetrano, denominato “L’Officina delle abilità” che prevede la realizzazione di un progetto sperimentale finalizzato a promuovere l’autonomia ed il benessere delle persone diversamente abili per un periodo di 4 mesi.
Tra le priorità del nostro programma politico-amministrativo vi è il sostentamento di quelle attività che rendono un servizio di notevole valenza sociale – afferma il primo cittadino – per questo motivo abbiamo accolto favorevolmente l’iniziativa promossa dalla dr.ssa Puleo per questo progetto sperimentale che siamo sicuri riuscirà a regalare momenti di condivisione importante a tanti giovani diversamente abili, fornendo al contempo alle famiglie un prezioso sostegno”.
Il progetto avrà carattere educativo, sociale, ludico e ricreativo con attività che si svolgeranno sia presso il centro che presso l’intero territorio, cercando di sviluppare competenze specifiche in rapporto alle specificità dei singoli utenti. Tra le macro-aree di intervento quella dei laboratori occupazionali con attività di cucina, vivaistica ed oggestistica, teatro, danza, musica e giochi di società, equitazione e percorsi tematici nel territorio.
Un  équipe qualificata composta da terapisti,psicologi, pedagogisti, assistenti sociali, educatori, animatori e tecnici seguiranno i fruitori del progetto.

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE