PartannaLive.it


Castelvetrano: via libera alla costituzione della Fondazione “Teatro Selinus di Castelvetrano

Castelvetrano: via libera alla costituzione della Fondazione “Teatro Selinus di Castelvetrano
30 maggio
15:14 2013

selinusLa Giunta Municipale guidata dal Sindaco, Avv. Felice Errante, ha approvato la delibera di costituzione della Fondazione di partecipazione denominata “ Teatro Selinus di Castelvetrano”, mediante l’approvazione dello schema dell’atto costitutivo e dello Statuto da trasmettere al Consiglio Comunale per la definitiva approvazione. L’Amministrazione, in considerazione del fatto che il teatro rappresenta per la città una risorsa culturale capace di creare le opportune e necessarie condizioni per il rilancio dell’immagine della città nel panorama artistico e  culturale nazionale, ha individuato la soluzione ottimale nella costituzione di una fondazione, che possa garantire una gestione manageriale del teatro comunale, attraverso il coinvolgimento di adeguate professionalità dotate della necessaria competenza ed esperienza in merito alla gestione di strutture  teatrali ed alla pianificazione di eventi culturali ad esse correlati. La Fondazione perseguirà, senza scopo di lucro, la diffusione dell’arte musicale, della prosa, della danza, la produzione di spettacoli teatrali, la formazione con scuola di teatro, lo studio e la realizzazione di proposte ed iniziative culturali. Il Comune sarà socio promotore e fondatore, ma potranno liberamente aderire anche altri Enti pubblici o Enti privati, soggetti privati, o associazioni. Tra gli organi della Fondazione ci saranno un Presidente ed un Consiglio d’Amministrazione composto da tre membri, che dureranno tre anni e che decadranno con il rinnovo degli organi elettivi comunali. Il C.d.A. che svolgerà le proprie funzioni senza percepire alcun compenso economico, potrà nominare un direttore amministrativo ed un direttore artistico che collaboreranno alla stesura dei programmi di lavoro, dei bilanci e delle attività artistiche. La Fondazione oltre ad eventuali contributi da Enti, Stato, Regioni o Unione Europea, potrà ottenere anche delle forme di contribuzione e/o sponsorizzazione da privati. “ Ad un anno dal nostro insediamento si realizza  un altro dei punti del nostro programma di governo – afferma Errante – siamo convinti che la cultura possa essere un motore importante per l’economia cittadina e con questo atto vogliamo rendere più funzionale la gestione del nostro patrimonio culturale. Il teatro si aprirà ancora di più alla cittadinanza ed al comprensorio, ed a tutti coloro che vorranno esprimere le proprie forme artistiche, nella convinzione che si possa fornire alla collettività un prodotto qualitativamente superiore, e servizi all’avanguardia.”

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE