PartannaLive.it


La Cgil si rivolge ai giovani con l’apertura nella Valle del Belice dello sportello di orientamento al lavoro

La Cgil si rivolge ai giovani con l’apertura nella Valle del Belice dello sportello di orientamento al lavoro
21 giugno
19:07 2013

Lavoro: La Cgil si rivolge ai giovani con l’apertura nella Valle del Belice dello sportello di orientamento al lavoro – Argurio “Informare giovani e imprese affinché le opportunità di lavoro si sviluppino nel territorio”
cgil

I giovani e il mondo del lavoro. Sono le due direttrici del “progetto Sol – sportello orientamento lavoro” presentato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta stamani nella sede Cgil.
L’obiettivo del progetto che parte dalla Cgil nazionale e fatto proprio dalla Cgil di Trapani è quello di orientare i giovani nel complesso, se non altro per le possibilità di accesso, mondo del lavoro.
A illustrare le finalità del progetto “Sol”, che in prima battuta sarà attivato nella Valle del Belice, sono stati, stamani, la segretaria generale della Cgil di Trapani Mimma Argurio, il segretario d’organizzazione Filippo Cutrona e il responsabile Valle del Belice della Cgil Giuseppe Canzoneri insieme ai due giovani che gestiranno il progetto, Giulia Marchese e Pier D’Alessandro.
“In prima battuta – ha detto la segretaria generale Argurio – abbiamo pensato di far partire il progetto dalla Valle del Belice attraverso l’apertura due sportelli che saranno gestiti da giovani che hanno già preso parte a un corso di formazione presso la Cgil nazionale. Si tratta della prima fase di di un progetto che intendiamo portare avanti con l’apertura di altri sportelli sia a Trapani che nel territorio”.
La Cgil investe, dunque, sulle nuove generazioni sia nella gestione delle attività sia attraverso progetti mirati a giovani studenti e disoccupati.
In particolare lo sportello “Sol” sarà attivo nelle sedi della Cgil di Partanna e Santa Ninfa dove sarà possibile, tra le alte cose, ottenere informazioni per quanto riguarda la ricerca di un lavoro, consulenza sui contratti atipici, guida alla compilazione di curriculum e domande, ricerca concorsi, stage, tirocini e borse di studio.
“Ci proponiamo – hanno detto Mimma Argurio e Giuseppe Canzoneri – di indirizzare i giovani al mondo del lavoro ma nello stesso tempo intendiamo anche informare le imprese sulle risorse umane che esprime il territorio perché riteniamo che sia necessario che i giovani trovino lavoro nella loro terra”.
“Il progetto Sol – ha aggiunto il segretario d’organizzazione Filippo Cutrona – è anche un segnale che vogliamo dare alle amministrazione del Belice affinché facciano la loro parte attraverso politiche finalizzate a garantire occupazione e sviluppo in un territorio che è potenzialmente in grado di offrire nuove opportunità di lavoro”.

Cliccando sul link è possiible visionare la locandina del progetto SOL.

L’Ufficio Stampa
Maria Emanuela Ingoglia

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE