PartannaLive.it


Castelvetrano: celebrata la Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze armate

Castelvetrano: celebrata la Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze armate
05 novembre
15:36 2013

Forze Armate

Il Sindaco della città di Castelvetrano , Avv. Felice Errante, ha guidato la numerosa delegazione che ieri pomeriggio ha celebrato a Castelvetrano “La Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate”, che ricorre nella giornata del 4 Novembre. Si tratta di una data storica per l’Italia, poiché novantacinque anni orsono, si completava con la fine della Prima Guerra Mondiale, il ciclo delle campagne nazionali per l’Unità d’Italia. Un cammino lungo, durato settant’anni, dalla Prima Guerra d’Indipendenza in avanti, e così per ricordare questi eventi è stata indetta la giornata delle forze armate che si celebra in tutti comuni d’Italia. Negli ultimi anni la ricorrenza è stata sempre celebrata la domenica successiva, ma su precisa disposizione della Prefettura di Trapani, è stato stabilito che si svolgesse, in tutti i comuni della provincia  nella giornata di lunedì. Vista anche l’impossibilità di poter celebrare la Santa Messa, la manifestazione ha avuto la sua partenza  dal Sistema delle Piazze, davanti Palazzo Pignatelli. Corteo

Da qui si è dipanato un corteo con gli amministratori, alcuni consiglieri comunali, il vice-presidente del Consiglio, i rappresentanti dell’associazione nazionale reduci e combattenti, le autorità militari, le associazioni di volontariato ed alcuni cittadini, che ha attraversato il corso Vittorio Emanuele II e che ha raggiunto il Monumento ai Caduti, che si trova in piazza Giacomo Matteotti,  per la collocazione della corona d’alloro, a cui ha fatto seguito un discorso commemorativo, da parte del primo cittadino, e l’esecuzione dell’Inno Nazionale a cura della banda Francesco Mangiaracina, diretta dal M° Francesco Silistria Milazzo.

 

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE