PartannaLive.it


Santa Ninfa: Renzi scrive al sindaco Lombardino

Santa Ninfa: Renzi scrive al sindaco Lombardino
22 Maggio
10:27 2014
matteo renzi

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi

Il presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi, ha scritto al sindaco di Santa Ninfa Giuseppe Lombardino (clicca qui per visionare la lettera) per informarlo che la proposta di intervento strutturale sull’edilizia scolastica proposta dal Comune sarà attentamente vagliata dal governo. Lombardino, nelle scorse settimane, rispondendo ad un appello lanciato dal capo del governo, aveva segnalato, l’Istituto scolastico sul quale prioritariamente intervenire, la scuola media «Luigi Capuana».

«Graziescrive Renziper aver risposto al mio appello sul tema dell’edilizia scolastica. Si tratta di uno dei punti qualificanti della nostra agenda di governo. Un punto che riguarda la sicurezza dei nostri ragazzi, la capacità di progetto delle nostre amministrazioni, la qualità del nostro vivere assieme che dovrebbe essere e sarà la cifra dell’Italia. A tutticontinua Renzipresenteremo una proposta di soluzione personalizzata, predisposta sulla base del bilancio del Comune, per realizzare al più presto l’intervento che avete ipotizzato. Abbiamo liberato conclude il premierrisorse e spazio di patto di stabilità».

sindaco lombardino

Il Sindaco di Santa Ninfa, Giuseppe Lombardino

Il Comune dovrà adesso far pervenire alla Presidenza del Consiglio una serie di informazioni sul tipo di intervento da attuare per la ristrutturazione della scuola media. «E’ il segnocommenta Lombardinodi un’attenzione costante nei confronti delle strutture scolastiche sia da parte del governo centrale che da parte dell’amministrazione comunale».

Commenta qui:

Vuoi essere informato sulle ultime notizie del giorno e ricevere tutti gli aggiornamenti sui fatti del tuo territorio?

Metti "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook oppure "Segui @Partanna_Live" su Twitter.

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Il cittadino Segnala

Gli amici dell’AVIS Partanna:

ARCHIVIO DELLE NOTIZIE